Ricette tradizionali

Cos'è il cavolfiore fioretto?

Cos'è il cavolfiore fioretto?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questa nuova verdura ibrida cuoce in un lampo, una manna per gli chef in vacanza, con un sapore familiare che si adatta facilmente ai tradizionali menu del Ringraziamento.

Fioretto è una pianta brassica non OGM che è un ibrido di broccoli e cavolfiori. I suoi minuscoli fiori si trovano in cima a steli sottili e verde pallido. Molto più delicato del cavolfiore standard, il sapore è leggermente erbaceo e leggermente dolce. I fiori crudi sono teneri e croccanti e sono ottimi veicoli per salse cremose.

Mangiare sano dovrebbe comunque essere delizioso.

Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana per altri fantastici articoli e ricette gustose e salutari.

Come Cucinare il Cavolfiore Fioretto

Soffriggere o saltare in padella a fuoco vivo per un minuto o due per aggiungere un tocco di caramellizzazione dorata. Condite semplicemente con sale e pepe o un po' di curry in polvere. Oppure scuoti la tua tradizionale casseruola di broccoli e usa questa invece.

Vuoi ricette di cavolfiore ancora più deliziose? Prova questi e sentiti libero di sub in fioretto:

Fioretto è venduto in alcuni negozi specializzati e online da Melissa (pacchetti da $ 20/3 [10 once], melissas.com)


Cavolfiore Fioretto Arrosto

Tante cose da fare con Fioretto Cavolfiore, così poco tempo. Anche se molti di voi potrebbero non avere molta familiarità con questa nuova ed entusiasmante varietà, state per esserlo. Fioretto, noto anche come “cavolfiore in fiore”, non assomiglia a quello che hai mai visto nel mondo dei prodotti ortofrutticoli. A differenza del cavolfiore normale che produce una testa densa che si fonde insieme, Fioretto presenta fiori luminosi simili a boccioli in cima a steli verde brillante simili a bastoncini. Pensa a loro come alla versione più fiorita e delicata di un bouquet succulento e nutriente di cavolfiore.

Il sapore è un po' più dolce e tenero del cavolfiore tradizionale con un sapore leggermente nocciolato ed erbaceo. Il gambo è più morbido, il che significa meno tempo necessario per la cottura. Fioretto è piuttosto la delicatezza e facile da usare. Questa varietà può essere gustata cruda, arrostita, saltata in padella o saltata in padella per un contorno facile e veloce. O per un divertente progetto in cucina, puoi provare a metterli in salamoia o persino a usarli in tempura. Il fioretto è una di quelle verdure con cui vorrai sperimentare. Fidati di noi, ne vale la pena!

Abbiamo fatto un piccolo esperimento tutto nostro con Fioretto la scorsa settimana. Beh, forse non tanto un esperimento dato che il cavolfiore arrosto risulta sempre delizioso. Arrostire le verdure aiuta a far risaltare i loro sapori più profondi e più ricchi di noci e questo piatto di Fioretto non ha fatto eccezione. L'aggiunta di uvetta dorata e anacardi aiuta ad aggiungere sapore, dolcezza e consistenza extra. E se stai cercando un po' più di calore e profondità, l'aggiunta di un po' di polvere di curry amplificherà sicuramente le cose nel miglior modo possibile.

Cavolfiore Fioretto Arrosto

  • 2 pacchetti di Fioretto Cavolfiore
  • 1 pacchetto di Fagioli del cece pelati e al vapore di Melissa
  • 1/3 tazza di uvetta dorata
  • 1/3 tazza di anacardi
  • 1 cucchiaio di curry in polvere (facoltativo)
  • Olio d'oliva

1. Preriscaldare il forno a 400 gradi.

2. Tagliare il cavolfiore Fioretto in cimette più piccole. In una ciotola capiente, unire il cavolfiore, i ceci pelati e al vapore, l'uvetta dorata e gli anacardi. Mescolare uniformemente con olio d'oliva.

3. Disporre il tutto su una teglia unta con un po' più di olio d'oliva o spray da cucina.

4. Arrostire in forno per 25-30 minuti fino a quando il fioretto non sarà dorato e croccante.


Database di alimenti sani

A quanto pare, avrebbe potuto chiamarsi Caullolini, perché assomiglia a una versione cavolfiore dei broccolini, un ibrido di broccoli e il vegetale cinese kai-lan.
Questo attraente nuovo ibrido è stato paragonato a un bouquet da sposa commestibile ed è un incrocio tra broccoli e cavolfiori. Ha il nome della varietà Fioretto, che significa fiorellino ma in Inghilterra lo stesso ortaggio venduto da Marks & Spencer's ha il nome molto elegante"Lance Biancoli Artigianali" e in Giappone è conosciuto come Karifurore o cavolfiore in stecca. In australiano lo chiamiamo Fioretto.

Fioretto è stato sviluppato in Giappone dalla società giapponese Tokita Seed ed è già popolare in diversi paesi. È stato sviluppato come un'alternativa più popolare al cavolfiore con meno sprechi. Piace ai bambini perché i suoi gambi sono più teneri e dolci del cavolfiore e gli chef lo adorano per il suo aspetto accattivante e perché è nuovo.

Come preparare il Fioretto

Come i broccolini, il Fioretto può essere consumato crudo, leggermente al vapore o saltato in padella. Si cuoce velocemente e si gusta al meglio quando i gambi hanno lasciato un po' di boccone (al dente). Una volta cotti, i gambi assumono una tonalità di verde più brillante che li rende molto attraenti sul piatto.

Conservato in un sacchetto di plastica nel vano frigorifero, Fioretto si conserva fino a 6 giorni.

Il fioretto ha proprietà nutrizionali simili al cavolfiore e al broccolo. È un'ottima fonte di vitamina C, potassio, vitamina K e fibre e una buona fonte di B6. I nutrienti combinati di Fioretto con una dieta sana ed equilibrata aiuteranno a proteggere dalle malattie cardiache, abbassare la pressione alta e il colesterolo, rafforzare il sistema immunitario e mantenere un sistema nervoso sano.


Ha altri nomi?

Quindi ho fatto molte ricerche su Caulilini ed ecco cosa ho imparato. Caulilini è il nome dato a questo tipo di cavolfiore da Mann's Food Service, MA ha altri nomi in giro per il mondo.

  • Karifurore
  • Cavolfiore in stecca
  • Fioretto
  • Cavolfiore in fiore
  • biancoli
  • Cavolfiore sfuso
  • Cavolfiore dolce


TableConversation.com

C'è qualcosa di diverso in questo piatto di cavolfiore indiano.

La differenza è che l'ho fatto con un tenero cavolfiore a fiore dolce, chiamato fioretto, invece dei soliti ciuffi ciuffi.

Vedi come sono leggeri e delicati i rametti di fioretto? 

Ecco come troverai fioretto al mercato. Puoi saltare, cuocere al vapore, arrostire, metterlo in insalata, davvero tutto quello che faresti con un normale cavolfiore. 

Poiché amo il cibo indiano e i cuochi indiani sono maestri nell'aggiustare il cavolfiore, mi sono rivolto a un libro di cucina indiano per una ricetta.

Il libro era "Crack the Code" di Nandita Godbole, in cui scompone i passaggi per rendere la cucina indiana facile per chiunque.

Il cavolfiore di Godbole con i piselli è stato un vincitore. L'ho adattato leggermente, usando i fagiolini tagliati al posto dei piselli perché avevo quelli a portata di mano e non i piselli. E ho semplificato tralasciando le patate che suggerisce ma le includerò la prossima volta.

I passaggi sono saltare le spezie in un grande wok, quindi aggiungere il cavolfiore e i piselli e infine i pomodori, quindi decorare il piatto finito con il coriandolo.  Ecco come appare nel wok.

Godbole (sopra) suggerisce di servire il cavolfiore come piatto unico vegetariano accompagnato da pane o, per un pasto senza glutine, con daal (lenticchie) e riso al vapore.

ESSENZIALI PISELLI E CAVOLFIORI
Da "Crack the Code" di Nandita Godbole

2 cucchiai di olio
3/4 cucchiaino di semi di cumino
3/4 cucchiaino di semi di senape nera
1/2 tazza di cipolle gialle o bianche a dadini
1 cucchiaino di pasta di zenzero
1 cucchiaino di pasta d'aglio
1/4 cucchiaino di curcuma macinata
1 1/2 cucchiaini di pepe di Caienna (io ne ho usati di meno)
3/4 cucchiaino di cumino macinato
3/4 cucchiaino di coriandolo macinato
1/2 tazza di patate dalla buccia rossa a dadini, facoltative
3 tazze di cavolfiori rifilati
1/4 tazza di piselli, sbollentati
Sale
1 pomodoro, tagliato a spicchi
1/4 tazza di foglie di coriandolo, tritate

Scaldare l'olio in un grande wok. Aggiungere il cumino e i semi di senape e lasciarli scoppiettare. Aggiungere le cipolle e soffriggere fino a quando non saranno leggermente dorate. Aggiungere le paste di zenzero e aglio e rosolare finché non diventa fragrante. Aggiungere la curcuma, il pepe di Caienna, il cumino macinato e il coriandolo. Mescolare velocemente. Se usate le patate, aggiungetele ora e saltatele finché i bordi non iniziano a scottare.

Dopo che questo avrà cotto a fuoco medio-basso per circa 2 minuti, aggiungere il cavolfiore e i piselli e mescolare fino a quando le verdure non saranno ricoperte in modo uniforme con le spezie. Coprire leggermente, lasciando fuoriuscire il vapore e cuocere per circa 10-12 minuti. Mescolare ogni pochi minuti.

Quando il cavolfiore sarà tenero, aggiustate di sale e aggiungete i pomodorini. Mescolare e cuocere, scoperto, per circa 3-5 minuti, finché i pomodori non si ammorbidiscono un po'. Guarnire con coriandolo.

Quando l'ho fatto con il fioretto, che è molto leggero, ha fatto circa 4 porzioni. 

Commenti

C'è qualcosa di diverso in questo piatto di cavolfiore indiano.

La differenza è che l'ho fatto con un tenero cavolfiore a fiore dolce, chiamato fioretto, invece dei soliti ciuffi ciuffi.

Vedi come sono leggeri e delicati i rametti di fioretto? 

Ecco come troverai fioretto al mercato. Puoi saltare, cuocere al vapore, arrostire, metterlo in insalata, davvero tutto quello che faresti con un normale cavolfiore. 

Poiché amo il cibo indiano e i cuochi indiani sono maestri nell'aggiustare il cavolfiore, mi sono rivolto a un libro di cucina indiano per una ricetta.

Il libro era "Crack the Code" di Nandita Godbole, in cui scompone i passaggi per rendere la cucina indiana facile per chiunque.

Il cavolfiore di Godbole con i piselli è stato un vincitore. L'ho adattato leggermente, usando i fagiolini tagliati al posto dei piselli perché avevo quelli a portata di mano e non i piselli. E ho semplificato tralasciando le patate che suggerisce ma le includerò la prossima volta.

I passaggi sono saltare le spezie in un grande wok, quindi aggiungere il cavolfiore e i piselli e infine i pomodori, quindi decorare il piatto finito con il coriandolo.  Ecco come appare nel wok.

Godbole (sopra) suggerisce di servire il cavolfiore come piatto unico vegetariano accompagnato da pane o, per un pasto senza glutine, con daal (lenticchie) e riso al vapore.

ESSENZIALI PISELLI E CAVOLFIORI
Da "Crack the Code" di Nandita Godbole

2 cucchiai di olio
3/4 cucchiaino di semi di cumino
3/4 cucchiaino di semi di senape nera
1/2 tazza di cipolle gialle o bianche a dadini
1 cucchiaino di pasta di zenzero
1 cucchiaino di pasta d'aglio
1/4 cucchiaino di curcuma macinata
1 1/2 cucchiaini di pepe di Caienna (io ne ho usati di meno)
3/4 cucchiaino di cumino macinato
3/4 cucchiaino di coriandolo macinato
1/2 tazza di patate dalla buccia rossa a cubetti, facoltative
3 tazze di cavolfiori rifilati
1/4 tazza di piselli, sbollentati
Sale
1 pomodoro, tagliato a spicchi
1/4 tazza di foglie di coriandolo, tritate

Scaldare l'olio in un grande wok. Aggiungere il cumino e i semi di senape e lasciarli scoppiettare. Aggiungere le cipolle e soffriggere fino a quando non saranno leggermente dorate. Aggiungere le paste di zenzero e aglio e rosolare finché non diventa fragrante. Aggiungere la curcuma, il pepe di Caienna, il cumino macinato e il coriandolo. Mescolare velocemente. Se usate le patate, aggiungetele ora e saltatele finché i bordi non iniziano a scottare.

Dopo che questo avrà cotto a fuoco medio-basso per circa 2 minuti, aggiungere il cavolfiore e i piselli e mescolare fino a quando le verdure non saranno uniformemente ricoperte di spezie. Coprire leggermente, lasciando fuoriuscire il vapore e cuocere per circa 10-12 minuti. Mescolare ogni pochi minuti.

Quando il cavolfiore sarà tenero, aggiustate di sale e aggiungete i pomodorini. Mescolare e cuocere, scoperto, per circa 3-5 minuti, finché i pomodori non si ammorbidiscono un po'. Guarnire con coriandolo.

Quando l'ho fatto con il fioretto, che è molto leggero, ha fatto circa 4 porzioni. 


Il Fioretto Cauli Blossom: Una spiegazione

Potresti averlo visto nei supermercati Woolworths: un vivido gambo verde sormontato da fiori color crema. Chiamato Fioretto, è un ortaggio versatile dal sapore dolce e delicato.

Nicola Dusi è capo chef e comproprietario dell'Hardware Club, una trattoria italiana da 65 posti ospitata nella Hardware House, patrimonio storico, nel CBD di Melbourne. Dice che Fioretto sta al cavolfiore come Broccolini sta ai broccoli. "Il sapore tende ad essere molto più delicato."

Fioretto, che significa "piccolo fiore" in italiano, è una brassica ibrida non OGM sviluppata in Giappone. È rapidamente decollato in Giappone, dove è conosciuto come karifurore, i suoi gambi allungati, le delicate cimette e il sapore gradevole attraggono gli chef giapponesi.

Come cucinarlo?
È un ortaggio sempre più popolare anche in Australia, probabilmente perché può essere utilizzato in diversi modi. Fioretto funziona bene in una vasta gamma di piatti e i suoi gambi teneri cuociono più velocemente del cavolfiore più robusto. “Puoi cucinarlo quasi in qualsiasi modo. Sbollentarlo in acqua calda e mangiarlo con olio d'oliva, sale e pepe ", dice Dusi. “Funziona bene anche sul barbecue. Spennellalo con un filo d'olio d'oliva e gettalo sulla griglia: si carbonizza magnificamente.

Fioretto funziona bene anche nelle fritture e aggiunge croccantezza di benvenuto quando viene aggiunto crudo all'insalata. Puoi persino metterlo sottaceto come fanno in Giappone. “Taglialo e aggiungilo ai sughi della pasta”, dice Dusi, che ha ideato una ricetta per la pasta, Puttanesca in Bianco, che abbina il Fioretto ad aglio, peperoncino, acciughe e capperi.

Con cosa si abbina bene
Dusi dice che il sapore di Fioretto, una frazione più delicata del cavolfiore tradizionale, funziona bene anche con i frutti di mare. "È ottimo come contorno per capesante o gamberi alla griglia: qualsiasi crostaceo funziona davvero bene". Un altro piatto ideato da Dusi, rivisitazione del tradizionale piatto piemontese tonnato, abbina il fioretto al tonno.

Come il suo predecessore, Fioretto si abbina perfettamente a formaggi di tutte le varietà. Lessate i fiori di Fioretto in abbondante acqua salata per un minuto prima di grattugiarvi sopra del parmigiano fresco per un contorno semplice e sfizioso. Un'altra opzione è quella di cuocere il Fioretto sbollentato in forno per pochi minuti ricoperto da una ricotta morbida come la mozzarella per una gratinata veloce.

Il cavolfiore più “elegante”
Uno dei tanti vantaggi di Fioretto è la sua dimensione. Non è necessario acquistare un cavolfiore "gigantesco" che non si adatta allo scomparto già affollato del frigorifero, afferma Dusi. "Puoi comprare una confezione o due e cucinare tutto in una volta." A differenza del cavolfiore, che ha un gambo duro e non commestibile, l'intera verdura può essere mangiata, con conseguente minor spreco.

Il Fioretto, con i suoi graziosi fiori che germogliano, è molto più elegante del cavolfiore e delle sue voluminose “cagliate” – ecco perché Dusi preferisce non frullare il Fioretto. Gli piace invece servirlo intero, preservandone l'aspetto naturale. "La forma è così bella", dice.

Come ogni chef appassionato, Dusi apprezza la possibilità di cucinare con ingredienti di nuova concezione come Fioretto. "È emozionante", dice. “Non ti imbatti molto spesso in nuovi ingredienti. È una grande opportunità per creare ricette diverse.”

Questo articolo è prodotto da Foglio informativo in collaborazione con Perfection Fresh.


Tipi di cavolfiore

Il cavolfiore appartiene alle stesse specie vegetali di broccoli, cavoli, cavoli, cavoletti di Bruxelles e cavolo cappuccio. Ognuna di queste verdure è stata selezionata in modo selettivo per qualità diverse.

Il cavolfiore è apprezzato per la sua testa grande, commestibile, simile a una cagliata ed è stato consumato dall'uomo per almeno duemila anni. A quel tempo, gli esseri umani hanno coltivato un'ampia varietà di diversi tipi di cavolfiore.

Lascia che ti presentiamo alcuni dei nostri preferiti.

Alverda

Il cavolfiore alverda ha un colore verde lime unico che può essere intensificato con l'esposizione diretta al sole. Le teste sono di medie dimensioni e bordate da splendide foglie verde intenso.

A differenza delle varietà bianche che tendono ad essere friabili, i cavolfiori verdi come l'alverda hanno una consistenza più fibrosa e un sapore più dolce. Questi fiori verdi si abbinano bene con curry piccanti e sono una delizia da mangiare crudi. Puoi anche usarli al posto dei broccoli in molte ricette per aggiungere un tocco di consistenza leggermente diverso a piatti stanchi.

Attributo ibrido

La varietà ibrida di cavolfiore è in circolazione da molto tempo e ha un aspetto simile al tipo che si trova nella maggior parte dei negozi di alimentari. La grande testa bianca cresce fino a 7 pollici di diametro ed è protetta da alte foglie color giada.

In giardino, questa varietà di cavolfiore alta due piedi fornisce una spruzzata di tenue blu-verde che attira l'attenzione. In cucina ha un sapore burroso con sfumature leggermente nocciolate. La testa larga si presta bene alla grigliatura mentre le cagliate dal sapore più neutro sono perfette per fare il riso al cavolfiore. Provalo nei nostri Peperoni Ripieni di Riso Cavolfiore.

Cheddar ibrido

Con una bella testa giallo-arancio e un sapore delicato, il cavolfiore ibrido cheddar è una scelta popolare per i consumatori che non amano necessariamente il gusto del cavolfiore tradizionale. Ha una testa da media a grande con foglie corte di colore giallo-verde chiaro.

L'ibrido di Cheddar ha un gusto delicato e dolce e una consistenza morbida. È un'ottima aggiunta ai piatti indiani e ad altri pasti salati che beneficiano di un tocco leggermente dolce. Il colore del formaggio cheddar si intensifica durante la cottura, rendendo questa varietà perfetta per ravvivare visivamente il piatto della cena, soprattutto per qualcosa che si desidera avere un aspetto di formaggio, come il nostro cavolfiore arrosto vegano al formaggio.

Come altre varietà di arance, l'ibrido di cheddar è ricco di beta-carotene. È anche insolitamente ricco di vitamina A rispetto ad altri tipi.

Ibrido Depurple

Con profonde teste color lavanda e sorprendenti steli bianchi, il cavolfiore ibrido depurple fornisce una brillante spruzzata di colore per ogni pasto. Ha una grande testa da 7 pollici e foglie dal blu tenue al verde.

Depurple ha una consistenza notevolmente delicata e un gradevole sapore burroso, ma dolce. Il colore sbiadirà un po' se esposto al calore, ma l'aggiunta di succo di limone o aceto alle cimette prima della cottura aiuterà a preservare quel tocco violaceo.

La tonalità viola di questo cavolfiore deriva dagli antociani, un flavonoide con potenti effetti antiossidanti. Questo è lo stesso composto che dà al vino rosso alcuni dei suoi fantastici benefici per la salute, quindi mangia!

Ibrido bianco precoce

Ciò che il primo cavolfiore ibrido bianco manca di pigmento, compensa in termini di dimensioni e versatilità. La testa extra-grande cresce fino a 9 pollici mentre la pianta stessa può raggiungere un'altezza impressionante di 30 pollici.

La testa compatta è bianco puro con foglie di giada seghettate che abbracciano la cagliata durante la crescita. Con un sapore più tradizionale di cavolfiore, questa varietà è perfetta per grigliare, arrostire, saltare in padella e sbriciolare il riso. Resiste sorprendentemente bene anche nel congelatore.

Fioretto Cavolfiore

Fioretto è un vero ibrido di cavolfiore bianco e broccoli. Ha steli lunghi, sottili, verde chiaro con piccoli grappoli di gemme giallo-bianche alle estremità. Ha molti nomi, tra cui cavolfiore cinese e cavolfiore in fiore.

Per quanto strano possa sembrare, questa verdura è davvero una prelibatezza. Ha un sapore unico dolce ma di nocciola e mantiene una consistenza croccante anche dopo la cottura. È delizioso se arrostito con aglio, parmigiano o spezie e l'aggiunta perfetta a piatti cinesi come il soffritto.

Ibrido Stella di Fuoco

L'ibrido stella fiamma arancione pastello ha un aspetto e caratteristiche simili all'ibrido cheddar, ma con un sapore leggermente diverso. Questo tipo ha una testa grande ma cresce solo fino a circa un piede di altezza.

Il colore arancione brillante si intensifica quando questa verdura è esposta al calore. Con un semplice sapore burroso e nocciolato, la stella di fuoco si esibisce bene in una varietà di piatti. Tra il colore accattivante e la consistenza morbida, questa è una delle nostre varietà di cavolfiore preferite da includere nei vassoi di verdure crude.

Graffiti ibridi

Il cavolfiore ibrido Graffiti è una delle varietà più vivaci. La testa viola intenso può essere lavanda scuro o leggermente più prugna.

Le teste dense dell'ibrido graffiti hanno un sapore leggermente dolce e delicato. I fiori mantengono il loro colore impressionante anche se esposti al calore. Consigliamo di cuocere a vapore, saltare in padella o bollire velocemente. Per una cottura più intensa, prova prima a marinare con succo di limone o aceto per aiutare a preservare quei colori profondi e per trattenere più antociani sani.

Mantello Viola

Un altro spettacolo che vale la pena includere nel giardino e nel piatto è il cavolfiore viola. La testa è uno splendido viola lilla con un mix di foglie verde chiaro e viola che si snodano sui lati.

È una delle varietà viola più dolci e ha un sapore che ricorda più i broccoli rispetto al suo cugino pallido. È un altro ottimo candidato per piatti indiani e piatti vegetariani crudi. È ricco di antiossidanti, vitamina C e A e, come tutti i cavolfiori, è ricco di fibre.

Cavolfiore Romanesco

A volte chiamato broccolo romanesco, il cavolfiore romanesco ha una cagliata compatta simile al secondo, una colorazione verde simile al primo e una forma spigolosa e geometrica tutta sua. Poiché broccoli e cavolfiori sono la stessa specie per cominciare, entrambi i nomi sono tecnicamente corretti.

I fiori roteanti e appuntiti del romanesco sembrano appartenere a un geode, non a un'insalata. Ma non lasciarti ingannare dall'aspetto alieno, questa verdura ha un profondo sapore terroso e una consistenza croccante. È ottimo al forno con olio e spezie, ma può essere utilizzato anche nei piatti per sostituire i tipi più comuni di cavolfiore.

Palla di neve autosbiancante

La palla di neve autosbiancante è una varietà cimelio molto simile ai tipi originali di cavolfiore coltivati ​​dalle prime società. Ha una testa da grande a extra grande e lunghe foglie blu-verdi che si arricciano sulla cagliata se esposte a caldo o freddo eccessivi. Questo "comportamento" della pianta è noto come sbiancamento.

Questa varietà ha un profilo aromatico più tipico del cavolfiore venduto nei negozi. I fiori densi generalmente assumono le spezie del piatto, il che lo rende un'ottima scelta per piatti speziati come i nostri tacos di cavolfiore croccante. Il cavolfiore a forma di palla di neve è ottimo per aggiungere consistenza e fibra a qualsiasi pasto salato.

Violetta Siciliana

Un'altra varietà cimelio –questa proveniente dall'Italia–la testa della violetta siciliana che punta con sfumature di prugna a lavanda con steli verde chiaro. È facile da coltivare e forma cespi medi vestiti di foglie verdi.

Questo bel cavolfiore ha un sapore delicato che ben si sposa con molti piatti. Quando viene cotto, tuttavia, perde quel tocco viola e si trasforma invece in un verde intenso. Per preservarne la bellezza e i benefici antiossidanti, consigliamo di affettare sottili le cimette e servirle crude con dell'hummus di barbabietola arrosto.

Palla di neve Sì

Il cavolfiore Y palla di neve è simile ad altre varietà bianche ma ha una testa notevolmente più piccola. La pasta è ben compatta e di colore bianco puro, mentre le foglie circostanti sono di un verde vibrante.

La palla di neve Y è un'aggiunta deliziosa a qualsiasi piatto che normalmente utilizzerebbe il cavolfiore. Ha un sapore di nocciola e una consistenza morbida che lo rende anche un'ottima scelta per il riso al cavolfiore fatto in casa.

Regina viola

La bellissima regina viola ha un colore viola intenso che sembra quasi nero nella giusta luce. Come ogni buona regina, questo cauli è duro. Può resistere a temperature fino a 14 gradi.

Le intense sfumature violacee di questo cavolfiore non sbiadiscono con il calore e può essere gustato in una varietà di modi diversi, tra cui grigliato, saltato e crudo. Anche le foglie di questa regina sono commestibili e sono particolarmente deliziose cotte con olio, sale e pepe.

Ibrido Corona Bianca

A volte less is more, e questa è sicuramente l'idea alla base della coltivazione del cavolfiore ibrido bianco corona. Le dense teste bianche di questa varietà raggiungono i 5 pollici e possono essere coltivate facilmente in vaso.

Questo piccolo cavolfiore racchiude molto gusto in un piccolo pacchetto. Burrose e ricche di noci, queste cimette sono perfette se abbinate a salse o salse forti. Ci piace particolarmente questa varietà per fare le bistecche di cavolfiore–le teste piccole sono molto più facili da affettare e preparare.


12 novembre Mercato Ricette con Fioretto Cavolfiore

Un grande ringraziamento a tutti coloro che sono arrivati ​​al mercato questa settimana! Ai nostri mercati all'aperto di Corvallis e Beaverton resterà solo un sabato in più della stagione fino alla prossima primavera, quindi assicurati di approfittarne prima dell'inverno. Essere al servizio dei clienti in un mercato agricolo in Oregon è stato pesante la scorsa settimana per non dire altro. Spero che tutti possiamo cercare conforto nella generosità delle nostre fattorie locali, condividendo il buon cibo con i nostri amici e familiari. Siamo perenni, e anche se perdiamo le foglie, il gelo non sarà fatale. Ecco alcune accoglienti ricette autunnali per riscaldarti, direttamente dalla nostra postazione campione al mercato degli agricoltori di Corvallis.

  • Cavolfiore Fioretto Brasato
  • Zucca Kabocha con cavolo rosso Medusa
  • Sedano rapa con cavolo nero lacinato

*Nota: ogni volta che trovi la tua padella asciutta nel bel mezzo del processo di cottura, aggiungi più olio! I grassi hanno una brutta reputazione in questi giorni, ma essere generosi con l'olio d'oliva in un soffritto di verdure probabilmente non ha mai fatto male a nessuno.

Cavolfiore Fioretto Brasato

I broccoli hanno un cugino ben noto di nome broccoli raab, una varietà senza voce con un sapore e una consistenza unici. Si scopre che il cavolfiore ha un cugino chiamato Fioretto Cauliflower Sticks. A prima vista, sembrano dei broccoli raab che sono rimasti seduti per troppe settimane, ma non essere turbati dal loro colore pallido. Oggi è stato il mio primo giorno ad assaggiare questi cospicui fiori e sono rimasto sorpreso da quanto fossero deliziosi. Hanno un sapore molto più dolce del cavolfiore, con una consistenza morbida e fresca. Anche se ho finito per saltarli al mercato, credo fermamente che siano destinati alla griglia!

  • INGREDIENTI:
    • 2 bu. Bastoncini di cavolfiore Fioretto
    • Olio d'oliva
    • Sale
    • Tagliare il fondo dei bastoncini di cavolfiore mentre sono ancora in un mazzo. Quindi, affetta i rametti più grandi nel senso della lunghezza e mantieni i rametti più piccoli così com'è.
    • Scaldare l'olio d'oliva nella padella a medio alto. Aggiungete i bastoncini di cavolfiore e lasciate cuocere coperto 2-3 minuti.
    • Togliere il coperchio, aggiungere un pizzico o due di sale e continuare a cuocere senza coperchio finché sono teneri altri 2-5 minuti, a seconda della croccantezza desiderata.
    • Servire così com'è, proprio come gli asparagi!

    Zucca Kabocha con cavolo rosso Medusa

    Kabocha e altre zucche grandi si prestano a una facile cottura, ma essere limitato a una padella al mercato mi costringe a cucinare in modi creativi. Credimi, se fai saltare in padella il kabocha una volta, potresti non tornare più indietro. Kabocha è una zucca secca ma dal sapore intenso, dal sapore dolce e salato simile a una castagne arrostite. La cottura in padella richiede appena dieci minuti, poiché c'è pochissima acqua per cuocere e si finisce con bocconcini di zucca cremosa racchiusi all'interno di bordi croccanti.

    • INGREDIENTI:
      • ½ zucca Kabocha, affettata sottile
      • 2 scalogni grandi, tritati finemente
      • ½ testa d'aglio (Goodfoot Farm)
      • ½ bu. Cavolo rosso Medusa
      • Olio d'oliva
      • Sale
      • Tagliare la grande zucca kabocha mentre è cruda è la parte più difficile di questa ricetta. Stai al sicuro, prenditi il ​​tuo tempo e non tagliarti le dita, per quanto allettante possa essere. Segui il tutorial sul taglio a destra e metti da parte.
      • Tritate finemente lo scalogno.
      • Scaldare una padella con olio d'oliva a temperatura medio-alta e aggiungere lo scalogno, lasciando cuocere 2-4 minuti.
      • Aggiungere le fette di zucca kabocha e mescolare. Lasciar cuocere coperto 2-3 minuti.
      • Tritare finemente l'aglio e aggiungerlo nella padella, continuando a cuocere senza coperchio altri 2-3 minuti.
      • Tritare finemente ½ mazzo di cavolo rosso Medusa e aggiungerlo nella padella insieme a 2-3 pizzichi di sale, mescolando per distribuirlo uniformemente. Lascia cuocere altri 2-3 minuti fino a quando non è pronto, ma prima che il kabocha si trasformi in poltiglia! È una corsa contro il tempo, ma risulterà sempre delizioso.

      Sedano rapa con cavolo nero lacinato

      Mi riferisco affettuosamente al sedano rapa come "zuppa di pollo istantanea", poiché il sedano è un ingrediente comune nella zuppa di pollo e il sedano rapa ha il sapore di una versione salata del sedano. E siamo realisti, nessuno si avvicina a un sedano rapa e dice: "oh ragazzo, sembra delizioso", a meno che non siano sarcastici. Ma se riesci a superare il loro aspetto nodoso, ti dirigerai verso un tesoro meravigliosamente dolce e salato.


      Ricetta: Fioretto Cauli Blossom Puttanesca di Nicola Dusi di Hardware Club

      Quando è stato incaricato di creare un piatto utilizzando Fioretto, un cugino dal sapore dolce del cavolfiore, Nicola Dusi, chef e comproprietario del ristorante italiano Hardware Club, ha pensato a una delle sue "salse preferite di tutti i tempi".

      Il sugo tradizionale piemontese noto come tonnato – “tonno, capperi, acciughe, prezzemolo tritato mescolato con un po' di maionese” – è tradizionalmente servito come antipasto con il vitello. "Se dovessi cucinare la ricetta tradizionale, arrostiresti lentamente un po' di vitello, lo raffreddi e lo affettare spesso e lo serviresti su un letto di salsa tonnata", dice Dusi. All'Hardware Club, Dusi serve cavoletti di Bruxelles arrostiti su un letto di tonnato. In questa ricetta ha abbinato il tonnato al Fioretto fresco e speziato. Le verdure di stagione come il Fioretto richiedono un tocco leggero, dice Dusi. "Volevamo mantenerlo semplice".

      La seconda parte della ricetta è per la puttanesca in bianco, “un piatto di pasta velocissimo e sorprendentemente saporito. È un sugo alla puttanesca senza i pomodori”, dice Dusi. "I pomodori tendono ad essere invadenti e il sapore del Fioretto è molto delicato."

      La buona notizia per i poveri di tempo tra noi è che nessuna delle due ricette richiede di sudare in cucina per ore. "Puoi buttare giù entrambe le ricette nel tempo necessario alla cottura della pasta", afferma Dusi. “Puoi mettere su una pentola di acqua bollente e quando la pasta è cotta, entrambe le ricette sono pronte. È molto veloce."

      Per la pasta, “metti le acciughe ei capperi in padella con un po' di aglio e peperoncino e fai soffriggere velocemente”, dice Dusi. “Quando la pasta cuoce, dividete il Fioretto nel senso della lunghezza e fatelo cuocere in padella per un minuto, perché cuoce molto velocemente, e saltate la pasta. È una ricetta molto semplice ed elegante.”

      Puoi trovare tutti gli ingredienti in qualsiasi supermercato "per meno di $ 30... ma sentiti libero di passare a ingredienti premium dalla tua gastronomia locale preferita se preferisci", dice Dusi, la cui pasta preferita - Gentile Spaghettone, "una pasta artigianale super spessa di sud Italia” – è disponibile da Mediterranean Wholesale Foods su Sydney Road.

      Dusi si è anche assicurato che non ci fossero ingredienti avanzati. “Se compri un vasetto di capperi e una scatoletta di acciughe, puoi usarne metà per il tonnato e metà per la pasta”, dice. “La ricetta è studiata per consumare tutti gli ingredienti che comprerai. Niente più cavolfiore mezzo mummificato sul fondo della verdura o mezzo vasetto di capperi in frigo per 18 mesi”.

      Il consiglio di Dusi per i cuochi casalinghi è di limitare il tempo di cottura del Fioretto a un minuto. “Sembra poco tempo”, ammette, “ma come ogni verdura delicata, se la cuoci troppo a lungo non avrà un sapore come niente. Bastano da uno a un minuto e mezzo".

      Ricetta: Germogli di cavolfiore speziato con tonnato e fioretto pasta di cavolfiore puttanesca in bianco
      Serve 4
      Tempo di preparazione: 30 minuti

      Ingredienti:
      3 confezioni di fioretto cauli blossom (in esclusiva per i negozi Woolworths)
      1 mazzetto di prezzemolo
      1 scatola da 180 g di tonno di buona qualità
      1 vasetto da 100g di capperi novelli in salamoia
      1 scatola da 50 g di acciughe
      150 g di maionese
      1 confezione di pasta a scelta
      Aglio fresco (la pasta d'aglio in barattolo va benissimo)
      Peperoncini rossi freschi (va bene anche la pasta di peperoncino in vasetto)
      Cumino macinato e semi di coriandolo (facoltativo)

      Metodo:
      Portare a ebollizione una grande pentola d'acqua. Sciacquate il Fioretto e il prezzemolo sotto l'acqua corrente.

      Per fare il tonnato, unire l'intera scatola di tonno sgocciolata con metà dei capperi, metà delle acciughe, un pizzico abbondante di sale e pepe, e la maionese e frullare con un frullatore ad immersione. Ci piace lasciare la salsa a pezzi, ma se sei più un tipo da salsa liscia, aggiungi un tocco d'acqua alla miscela e continua per un po' più a lungo.

      Assaggiate e condite a vostro piacimento (una bella spruzzata di aceto qui non guasta mai). Questo dovrebbe essere molto gustoso e dovrebbe quasi farti chiedere se l'hai condito troppo per un secondo.

      Tirate fuori uno dei vostri bei piatti e adagiatevi la salsa sul fondo. Hai fatto troppa salsa, ti starai chiedendo? Fidati di me, non l'hai fatto. L'acqua dovrebbe bollire ora, quindi basta salare, immergere il fioretto e cuocere per 1 minuto. Usando una schiumarola o un ragno o qualsiasi altro strumento da cucina che usi normalmente per evitare di immergere le mani nell'acqua bollente, scola il Fioretto su un foglio di carta assorbente e mettilo da parte.

      Drop the pasta in the same water and set the timer to cook to al dente. Gentile Spaghettone gets there in 12 minutes.

      Now, onto the pasta sauce: depending on how tasty you want your pasta to be, choose either a teaspoon or a tablespoon as your measuring tool for the ingredients. We use tablespoons – large ones.

      Take one spoon of garlic and one spoon of chilli and cook in a large splash of extra-virgin olive oil for a minute or so, until the whole kitchen starts smelling good. You want to cook the rawness out of the garlic, but don’t brown it as you will end up losing the fresh-garlic spiciness and the chilli freshness. Add the remaining capers and anchovies, a splash of the capers’ brine and cook for a minute.

      Now take 1/3 of the Fioretto and cut it into 4 or 5 chunks. Give the parsley a rough chop and add everything to the sauce.

      Drain the pasta, put it back into the pot you have cooked it in, add the garlic, chilli, anchovies, capers and Fioretto sauce (sounds delicious already), season liberally with extra virgin and keep mixing with a spoon till the pasta starch and oil emulsify to a nice pale, shiny sauce. Stir for a good couple of minutes.

      Place the remaining Fioretto cauli on the tonnato sauce. You can toss it with a little cumin and coriander powder if you wish. Serve right before the pasta if you want it to be your entree, or alongside it.

      If you have any Parmigiano Reggiano, pecorino romano or Grana Padano you can season everything on the table today with it.

      If you can manage to find a nice bottle of savarro and chuck it in an ice bucket for 10 to 15 minutes before your start eating, you will have a pretty good time.

      This article is produced by Foglio informativo in partnership with Perfection Fresh.


      Vegetarian Fioretto Nachos

      Are you ready for the madness? March Madness, that is! The next couple of weeks are sure to be intense as college basketball rivalries are hashed out on the courts. Getting into the spirit of the competition means parties and gatherings best done with friends, family and food. March Madness may just be the best excuse to reconnect with old college comrades to cheer on your alma mater while feasting on game day foods. After all, a good game always deserves good food. If you are unable to make it to any of the actual games, you’ll know eating your own party bites are the next best thing.

      One recipe we’ve been going mad over are these vegetarian Fioretto nachos. Nachos are always a mouthwatering crowdpleaser but these ones are a slam dunk! Taking care of that nacho fix has never been easier with this fantastic sheet pan version. E perché Fioretto is both delicious and filling, you just may find yourself swapping out most of the tortilla chips for its florets instead. A healthy win-win for all!

      Fioretto is the produce world’s newest and hottest vegetable to hit the shelves at grocery stores. Also known as “flowering cauliflower”, you can think of it as a cross between cauliflower and broccolini. Its flavor is a little sweeter and more tender than the traditional variety with a slightly nutty and grassy taste. The stems are also softer which means it’s totally edible and requires less time to cook.

      Vegetarian Fioretto Nachos

      • Tortilla chips
      • 2 packages of Fioretto, trimmed into smaller florets
      • 2 organic avocados, a dadini
      • 1 organic red bell pepper, affettato
      • 1 organic orange bell pepper, affettato
      • 1 organic yellow bell pepper, sliced
      • 1 jalapeno, affettato
      • 1 teaspoon of of taco seasoning
      • 1 cup of Cheddar cheese
      • Cilantro, chopped
      • Panna acida
      • Olio d'oliva

      1. Preheat the oven to 400 degrees. Lightly spray or drizzle some oil onto a baking sheet.

      2. Toss the Fioretto florets and sliced bell peppers with the taco seasoning and bit of olive oil, making sure the vegetables are evenly coated.

      3. Arrange the vegetables onto a baking sheet and roast in the oven for around 25 to 30 minutes until browned and crispy. Then remove from the heat and set aside.

      4. On another oiled baking sheet, spread the tortilla chips onto one layer. Top with the cheese.

      5. With the oven still on at 400 degrees, bake the tortilla chips for 6 to 8 minutes until the cheese has melted and become bubbly.

      6. Remove from the heat and top with avocados and cilantro. Spoon dollops of sour cream throughout the nachos. Servire subito.


      Guarda il video: COLTIVAZIONE DEL CAVOLFIORE trucchi e segreti (Potrebbe 2022).