Ricette tradizionali

Oggi sta dando martedì; Dona a un ente di beneficenza alimentare durante le festività natalizie

Oggi sta dando martedì; Dona a un ente di beneficenza alimentare durante le festività natalizie


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Non dimenticare la terza parte della tripletta di festività non ufficiali, post-Ringraziamento. Oggi è Giving Tuesday, il giorno dedicato alla restituzione a chi è meno fortunato durante le festività natalizie, e abbiamo raccolto alcune associazioni di beneficenza per il cibo in tutto il mondo che hanno bisogno del tuo aiuto oggi (e per il resto della stagione).

Guidata dalle Nazioni Unite, questa giornata internazionale delle donazioni ha contribuito in modo significativo ai contributi di beneficenza (l'ONU ha registrato un aumento del 90% delle donazioni di beneficenza tra il 2012 e il 2013). Siamo sicuri che potrai trovare i tuoi enti di beneficenza preferiti tra i 13.000 partecipanti in 11 paesi in tutto il mondo, ma ecco alcuni dei punti salienti relativi a cibo e bevande:

Nessun bambino affamato

La più grande organizzazione benefica nazionale per la sensibilizzazione alla fame nei bambini sta facendo qualcosa di fantastico oggi: per ogni dollaro donato prima di mezzanotte, Hickory Farms (un'azienda di specialità gastronomiche) corrisponderà fino a $ 50.000. Ogni volta che doni $ 10, puoi sfamare un bambino fino a 100 pasti, quindi anche i piccoli regali fanno la differenza.

Serbatoio di cibo

Conosciuto come il "centro di riflessione sul cibo", questa organizzazione senza scopo di lucro si occupa di migliorare il futuro del cibo, dall'incoraggiare la sostenibilità all'eliminazione dell'obesità e alleviare la fame a livello nazionale, e tutte le questioni legate al cibo nel mezzo. Ogni donatore riceverà una telefonata personalizzata.

Progetto bagnato

Puoi aiutare le scuole in Kenya ad avere accesso all'acqua pulita donando a questa organizzazione, che aiuta a garantire che gli scolari delle comunità povere in Africa ottengano l'acqua potabile sicura e pulita di cui hanno bisogno.

Primo Museo del Cibo

Puoi contribuire alla realizzazione del "Foodseum", il primo museo del cibo di Chicago, donando al loro Kickstarter. L'obiettivo è raccogliere 30mila dollari entro Natale.

Rete per il bene

Aiuta le famiglie bisognose nei paesi dell'Africa occidentale che sono stati più gravemente colpiti dalla crisi dell'Ebola. Ogni donazione online il martedì sarà abbinato da Network for Good, e andrà a fornire cibo e riparo alle famiglie povere.

Per le ultime novità nel mondo del cibo e delle bevande, visita il nostro Notizie sul cibo pagina.

Joanna Fantozzi è Associate Editor di The Daily Meal. Seguila su Twitter @JoannaFantozzi


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso un po' infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento di punta: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, dallo Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi.Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi.La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Cambia facendo Esplora il mondo del volontariato e del servizio

Giving Tuesday: sono i beni immateriali che contano

OK, siamo riusciti a superare il Grey Thursday e tutte le sue proteste, il Black Friday e il Cyber ​​Monday, un percorso alquanto infido (per il tuo portafoglio), ma oggi sei arrivato all'evento culminante: DARE MARTED.

In seguito agli acquisti dilaganti, oggi, Giving Tuesday, è stato designato come un momento per donare a chi è meno fortunato di te. È una campagna per creare una GIORNATA NAZIONALE DEL DARE all'inizio delle festività annuali. Celebra e incoraggia attività di beneficenza che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro. Abbiamo avuto la nostra giornata per ringraziare, alcuni giorni per ottenere offerte, ora è 8217 un giorno per restituire. Dietro ci sono grandi organizzazioni, come il 92nd Street Sì a New York (l'incubatore dell'idea), Fondazione delle Nazioni Unite, United Way, Huffington Post, Città della Speranza, Miglia di beneficenza, FaiQualcosa.org, Matite della promessa, Croce Rossa americana, Kiva, Dare Globale, e molti altri ancora. Ora ci sono più di 2.000 partner di Giving Tuesday con iniziative e progetti speciali legati a questo giorno, quindi è semplicissimo per te essere coinvolto. Scegli la tua causa preferita e dona: tempo, denaro, entrambi (o l'impegno di presentarsi e fare volontariato presto) …poi diffondere la parolaSii audace e schietto riguardo alle tue buone azioni, ispirerà gli altri. Ecco un intero elenco di idee su come gli individui e le famiglie possono dare il loro contributo. SALTARE NEL!

Be the [email protected] for a Kid

So che le vaccinazioni sono una questione di contesa e le emozioni sono alte riguardo al problema. So che Michele Bachmann ha reso il dibattito già irto un po' più torbido con le sue falsità e l'incomprensione o l'ignoranza dell'aspetto del problema che ha scelto di affrontare. Soprattutto, so che i bambini odiano i colpi. Inoltre, so che la scienza conferma il fatto che senza vaccinazioni contro malattie prevenibili, i bambini sono vulnerabili e alcuni muoiono, inutilmente. Due milioni di bambini in tutto il mondo moriranno quest'anno a causa della mancanza di accesso ai vaccini. Un altro scivola via da una malattia prevenibile ogni 20 secondi. La scienza e la medicina continueranno a migliorare, ma in questo momento i vaccini sono il modo più accessibile per salvare la vita di questi bambini.

Polmonite. Diarrea. Morbillo. Polio. Non prendono lo stesso tributo sui bambini nelle nostre comunità di origine a causa della storia di anni, persino decenni di vaccinazione della stragrande maggioranza dei bambini. Nei paesi in via di sviluppo non è così. La tendenza medica, per fortuna, sta migliorando. Dal 2001, i decessi per morbillo sono diminuiti a livello internazionale del 78%, perché i vaccini vengono resi più ampiamente disponibili. Il mondo è quasi libero dalla polio, poiché sono stati vaccinati oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo.

Il Fondazione delle Nazioni Unite ha lanciato il [email protected] programma, per educare le comunità in ogni nazione sullo strumento salvavita a loro disposizione e per fornire tali strumenti medici alle persone.

Non si tratta solo di sopravvivere, ma di prosperare. Lasciati coinvolgere e dai a più bambini ciò che meritano, dai loro una possibilità di vita.

ONU a 65 anni: la Parola Operativa è Unita

Questo fine settimana segna il 65esimo anniversario del Nazioni Unite. Il lavoro delle Nazioni Unite è unico nel creare alleanze tra le nazioni, e il lavoro non è solo a livello politico, ma sul terreno cambia le vite. Le forze di pace delle Nazioni Unite, in questo momento, lo stanno rendendo sicuro per 200 milioni di persone nelle aree di conflitto. 190 paesi sono uniti per affrontare il cambiamento climatico attraverso le Nazioni Unite. Centinaia di milioni di ragazze stanno aprendo le porte all'istruzione grazie al lavoro delle Nazioni Unite e milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite attraverso le Nazioni Unite.

Ed è stato cinquant'anni fa che il candidato presidenziale John F. Kennedy ha invitato i giovani americani a offrire i propri talenti ed energie al mondo in servizio. Questo sforzo collaborativo mondiale alla fine sarebbe stato chiamato il Corpi di pace, celebrando il prossimo anno il suo 50° anniversario.

A cosa collaborerai questo fine settimana? Si tratta di farlo insieme.

Nuova luce su Haiti

Quindi di recente ho letto i fatti orribili su come donne e ragazze vengono attaccate e violentate in numero allarmante dentro e intorno alle tendopoli dove vivono gli haitiani sfollati dopo il terremoto. La sicurezza e l'incolumità sono terribili senza potere, dopo il tramonto, è semplicemente pericoloso essere fuori, il che significa che le donne appena dirette a una latrina sono in pericolo. Un'organizzazione chiamata EarthSpark sta lavorando per mobilitare la consegna di oltre 20.000 lampade ai campi per renderli più sicuri per tutti, oltre ad altri progetti di energia pulita e sostenibile in tutto il mondo. Solo illuminare la strada può portare più sicurezza in queste condizioni difficili.

In quella stessa vena, Kris Allen, vincitore di idolo americano l'anno scorso, è stato il prestanome di un programma via L'idolo restituisce a cui gli spettatori hanno donato per fornire nuovi lampioni solari per i campi haitiani. Più di 250.000 dollari sono stati raccolti per la Fondazione delle Nazioni Unite durante l'episodio speciale di AMERICAN IDOL nel febbraio di quest'anno, e poi Allen si è recato ad Haiti con i rappresentanti delle Nazioni Unite. La Fondazione delle Nazioni Unite ha concesso i soldi al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per fornire luci stradali ad alta efficienza energetica, nonché kit sanitari di emergenza per aiutare le donne incinte a partorire in sicurezza quando non possono raggiungere un ospedale o una clinica o non hanno accesso a quelle strutture.

Dal devastante terremoto, che ha ucciso circa 200.000 haitiani, il Fondazione delle Nazioni Unite ha raccolto quasi 4 milioni di dollari per i soccorsi e gli sforzi di recupero ad Haiti. I fondi servivano a fornire cibo, medicine, acqua e riparo subito dopo il terremoto, al Programma di sviluppo delle Nazioni Unite per il loro programma Cash-for-Work (per offrire agli haitiani lavori temporanei con i necessari lavori di demolizione e rimozione delle macerie), e per il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione per i kit per la salute materna. I lampioni solari sono un ulteriore braccio dei programmi.

Il tuo supporto a EarthSpark, Idol Gives Back e la Fondazione delle Nazioni Unite andrà più lontano di quanto pensi, quindi usa quei link.

Il viaggio che aiuta

Mi piace quando ci sono modi per rendere il mondo un posto migliore pur patrocinando l'industria dei viaggi. Expedia (voci di spunto per cantare “punto commm“), oltre a facilitare l'acquisto di occasioni di viaggio dal tuo computer, ha anche, in collaborazione con il Fondazione delle Nazioni Unite, ha creato il Alleanza del Patrimonio Mondiale per il Turismo Sostenibile.

La loro missione è chiara e forte (dal sito web): “Crediamo che ognuno ha una parte da svolgere nella conservazione del nostro patrimonio mondiale. Ecco perché lavoriamo con viaggiatori, membri dell'industria dei viaggi, gruppi governativi, organizzazioni non governative e Nazioni Unite per proteggere e preservare i siti del Patrimonio Mondiale e promuovere le comunità locali.

La World Heritage Alliance for Sustainable Tourism è una comunità globale impegnata nella conservazione dei siti del Patrimonio Mondiale e nel benessere delle popolazioni locali.

Noi siamo persone che proteggono i luoghi. Migliaia di persone sostengono la nostra causa impegnandosi a viaggiare in modo responsabile e donando per finanziare progetti comunitari all'interno e intorno ai siti Patrimonio dell'Umanità.”

Da Stonehenge a Machu Picchu, dalla Statua della Libertà alle Cascate del Niagara, da Yosemite al Delta dell'Okavango, ci sono 890 siti Patrimonio dell'Umanità in 148 paesi in tutto il mondo. Questi sono i luoghi in cui noi, i nostri figli, i loro figli e oltre, creiamo e creeremo alcuni dei nostri più grandi ricordi. Questi sono i luoghi per i momenti irripetibili e garantire che siano protetti è responsabilità di tutti.

Prendi in considerazione l'idea di diventare un membro dell'Alleanza del Patrimonio Mondiale, donare e impegnarti per essere sicuro che nei tuoi viaggi rispetti e onori i luoghi che visiti. Come dice l'Alleanza: Non ti stiamo chiedendo di salvare il mondo. Solo i suoi posti migliori.


Guarda il video: TGR Piemonte, Pranzo a mille del Banco Alimentare Torino (Potrebbe 2022).