Ricette tradizionali

Il pugno mattutino di Carolers

Il pugno mattutino di Carolers

I dolci aromi della cucina casalinga della mamma, la famiglia riunita attorno al tavolo della colazione e le conversazioni animate davanti a un fuoco caldo sono tutti momenti per antonomasia di qualsiasi riunione festiva. Quindi, quale modo migliore per brindare alla stagione e creare nuovi ricordi se non con la linea di liquori ispirati alla colazione di Mama Walker? L'ingrediente perfetto per qualsiasi cocktail natalizio, Mama Walker's offre un nuovo modo di vivere tutte le tue tradizioni natalizie preferite in un delizioso bicchiere.

Ingredienti

  • 1 parte Mama Walker's Maple Bacon
  • Vino frizzante
  • 1 parte di succo d'arancia fresco

Adoro fare alcuni degli extra divertenti la mattina di Natale che i bambini adorano. Christmas Morning Punch è uno di quegli extra che tutti amano! È così facile da fare ed è super festoso. In effetti, di solito lo prepariamo anche per la cena del Ringraziamento.

La cosa grandiosa di questo punch è che non devi servirlo solo per occasioni speciali.

Ci piace abbinarlo con Rotolo di mele e cannella al forno, Rotolo Di Torta Alla Cannella, Panino scimmia con bacon e cannella, e persino Pancakes in teglia.


20 rinfrescanti ricette di punch analcoliche che tutti adoreranno

Crediamo che la chiave per organizzare un'eccezionale festa del sud sia creare un delizioso punch che lascerà un'impressione duratura sugli ospiti. Abbiamo raccolto le nostre ricette di punch analcoliche più rinfrescanti che fungono da sorseggiatori festivi per eccellenza. Dai frizzanti frizzanti e fruttati come Cherry Limeade ai punch festosi e speziati come la nostra versione Mulled Cranberry, abbiamo tutti i punch analcolici di cui avrai bisogno per ogni occasione.

Queste bevande sono così facili da preparare che anche l'ospite più impegnato può diventare un esperto barman. Credici quando diciamo che questi gustosi cocktail analcolici hanno un sapore persino migliore dei cocktail alcolici e sono molto più rinfrescanti. La metà della bellezza di questi punch sta nella presentazione, quindi tira fuori i tuoi barattoli Mason e le ciotole vintage che ti ha regalato la nonna e inizia a mescolare. La prossima celebrazione servirà un punch delizioso e adatto ai bambini invece di un refrigeratore di bibite. non ti pentirai di averlo fatto.


In una giornata molto calda, congela la frutta per un'ora o due prima di servirla: si comporta come dolci cubetti di ghiaccio.

Dal 1995, Epicurious è stata l'ultima risorsa alimentare per il cuoco di casa, con consigli quotidiani in cucina, video divertenti di cucina e, oh sì, oltre 33.000 ricette.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e della Dichiarazione sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. epicuro può guadagnare una parte delle vendite dai prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


Abbondante inglese wassail & hot punch riscalda i canti natalizi (1975)

Di Barbara Barte e Tucson Daily Citizen (Tucson, Arizona) 12 dicembre 1975

I cantanti che "vengono a-wassailing" a casa di Francesca e Robin Pearce si sentiranno particolarmente benvenuti poiché, nella vera tradizione inglese, vengono introdotti e uniti in canti natalizi attorno a una ciotola wassail centrata su un tavolo decorato con agrifoglio e carico di cibo.

Dopotutto, la ciotola di wassail &mdash un punch caldo e speziato di birra e sherry versato sulle mele &mdash ha avuto origine dagli anglosassoni in &ldquoMerrie Olde England.&rdquo E i Pearce, sebbene abbiano vissuto in molti paesi e ora siano Tucsoniani, sono fondamentalmente Britannico.

I primi cantori di musica inglesi erano di solito poveri abitanti del villaggio che arrivavano alle case padronali aspettandosi non solo cibo e punch caldo per scaldarli e rallegrarli, ma anche soldi per farli passare attraverso il periodo natalizio. Coloro che non erano poveri raccoglievano denaro per beneficenza e raramente, se non mai, se ne andavano a mani vuote, ha detto la signora Pearce.

A volte gli abitanti del villaggio andavano insieme e organizzavano un pasto per i cantori, con la prima casa sulla strada che serviva una zuppiera calda di zuppa, la seconda un piatto di carne e altre pane, frutta e dolci natalizi.

Ognuno aveva una ciotola

Ogni famiglia aveva la sua ciotola di wassail per i cantanti, gli ospiti e la famiglia mentre confezionavano i regali e decoravano la casa per Natale.

La parola &ldquowassail&rdquo significa salute, ed era un brindisi. "Toast", tra l'altro, ha avuto origine dal brindisi che a volte veniva fatto galleggiare sul punch nella ciotola del wassail.

Ogni famiglia ha aggiunto i suoi tocchi speciali al pugno. La signora Pearce è una tazza di tè molto forte, che aggiunge alla maggior parte dei pugni, poiché scopre che mantiene i suoi ospiti "a parlare in modo intelligente e a guidare a casa in sicurezza" senza interferire con il buonumore (anche se potrebbe interferire con il loro sonno in seguito).

Aggiunge anche una tazza di tè forte al julglogg, un caldo punch natalizio originario della Svezia, dove viene solitamente servito a mezzanotte della vigilia di Natale quando vengono distribuiti i regali. Un buffet di panini aperti, formaggio e pasticcini accompagna il julglogg, che viene spesso flambéed prima di servire.

"Effetto Snowy"

Non aggiunge il tè al punch alla birra calda, un altro favorito inglese, ma lo aggiunge a una ricetta fredda di punch ai mirtilli rossi che le è stata data da un'amica della Virginia. Versato sul ghiaccio secco, dona alle feste di Natale un delizioso effetto &ldquosnowy&rdquo.

La tavola di Natale inglese, oltre al budino di prugne, ai datteri, ai fichi e ai biscotti, avrà sicuramente dei mince pie individuali (spesso imbevuti di brandy).

La tradizione dice che, se ne mangi uno ciascuno dei 12 giorni di Natale ed esprimi un desiderio con il primo boccone di ciascuno, i tuoi desideri si avvereranno nel nuovo anno. E, naturalmente, uno viene lasciato fuori per Babbo Natale (Babbo Natale per noi) la vigilia di Natale, ei bambini sono sempre felici di trovarlo sparito al mattino.

Molte tradizioni natalizie inglesi sono incentrate sui 12 giorni di Natale che iniziano con il giorno di Natale e terminano il 5 gennaio l'Epifania (la data del Natale prima del calendario è stata cambiata dal greco).

Ad esempio, c'è il ramo del bacio, che è una ghirlanda di agrifoglio sospesa al soffitto o alla porta con nastri rossi, da cui, con altri nastri rossi, pendono 12 piccole mele rosse. Un rametto di vischio pende nel mezzo e un uomo che manovra una donna sotto di esso (con o senza che lei lo sappia) riesce a baciarla 12 volte.

Molti inglesi (compresi i Pearce) tengono un diario di cose che accadono nei 12 giorni di Natale &mdash un viaggio, chiamanti inaspettati &mdash e poi scoprono, per coincidenza o altro, che spesso fa presagire cosa accadrà nei mesi corrispondenti.

L'albero di Natale, bruciato con l'agrifoglio nel camino il 12° giorno di Natale, è nato in Germania ed è stato portato in Inghilterra dal marito tedesco della regina Vittoria, Alberto. In Inghilterra (e ai Pearce), l'albero è sormontato da una fata la cui bacchetta ha la punta di una stella, e c'è sempre un uccello nell'albero e talvolta una pernice, a volte un uccello azzurro per la felicità.

Il giorno dopo Natale è "Boxing Day", ha detto la signora Pearce, ma non saltare alle conclusioni. Significa solo che hanno un giorno in più per &ldquobox&rdquo regali per coloro che inaspettatamente ne hanno regalato uno. Inoltre, i postini sono solitamente dotati di denaro il giorno di Santo Stefano.


La storia internazionale di Punch

La storia delle origini di Punch inizia nel XVII secolo, quando i mercanti europei erano fortemente coinvolti nel commercio delle spezie. I marinai che viaggiavano dalla Gran Bretagna erano abituati a generose razioni giornaliere di bevande, ma il viaggio tra l'Oceano Atlantico e l'Oceano Indiano era lungo e abbastanza caldo che birra e vino normali si sarebbero rovinati quando avrebbero raggiunto la loro destinazione. La soluzione? Spiriti.

In quei lunghi viaggi, i marinai bevevano brandy e, più tardi, rum. Ma quei primi liquori erano spesso piuttosto ruvidi, rettificati in modo imperfetto e poi imbottigliati ad altissima gradazione. Per renderli bevibili, i marinai li diluivano con acqua da qualche parte intorno alla forza del vino. Poi, una volta arrivati ​​in India e avendo avuto accesso a ingredienti come agrumi, spezie e zucchero, hanno modificato le loro bevande per renderle più deliziose. Lo storico dei cocktail David Wondrich sostiene persino che queste aggiunte potrebbero essere state uno sforzo per rendere il loro "vino" di brandy e acqua più simile al vero vino reintroducendo quei sapori acidi, dolci e caldi che a volte svaniscono durante la distillazione.

Quando quei marinai tornarono a casa, portarono con sé il gusto per il punch. La popolarità della bevanda si diffuse in tutta l'Inghilterra, migrando dai moli ai caffè borghesi della Londra urbana. All'epoca, molti degli ingredienti che associamo al punch, in particolare cose come la noce moscata e il pimento, erano estremamente costosi, quindi la bevanda è stata associata alla classe superiore. Eppure il formato - grandi, generose, ciotole comuni di buon umore - aveva un fascino universale, evidenziato dalla popolarità del wassail, il vino speziato servito ai cantori durante il periodo natalizio, durante l'era vittoriana.

Dall'altra parte dell'Atlantico, i coloni americani adottarono il punch con entusiasmo, attingendo alle deliziose spezie e al focoso rum caraibico che costituiva una tappa del commercio del triangolo. Il punch all'inizio dell'America veniva servito apparentemente in ogni occasione, compresa la celebrazione dopo la firma della Dichiarazione di Indipendenza, e si godeva in abbondanza. Ad una festa nel 1783, il governatore di New York servì un gruppo di 120 ospiti con 30 ciotole di punch al rum, 135 bottiglie di Madeira, 36 bottiglie di porto e 60 bottiglie di birra. Wow. Filadelfia era particolarmente strettamente associata al punch, che veniva apprezzato nelle centinaia di Punch Houses sparse per la città, incluso lo Stato nella Schuylkill Fishing Corporation, un club sociale che ha inventato il famoso Fish House Punch.

Il favore di Punch è cresciuto e calato nel corso dei decenni, ma non è mai andato veramente via. Forse solo lo spumante (e, ehi, molti punch sono pieni di spumante) eguaglia il punch in termini di festa, e la novità di versare la propria bevanda da una ciotola di cristallo in una piccola tazza da tè non invecchia mai. Ancora oggi, i baristi di fascia alta di tutto il paese si rivolgono al punch per l'ispirazione dei cocktail, servendo intrugli fatti in casa ispirati a ricette storiche ma aggiornati per un tocco contemporaneo.


Festeggia con queste ricette di punch mattutine di Natale

Che tu festeggi in un grande gruppo o in una piccola unità familiare, la mattina di Natale è una delle migliori mattine dell'anno. Lo passiamo rannicchiati con le nostre persone preferite mentre i bambini giocano con i loro regali e *si spera* che nevichi fuori. Non importa con chi festeggi o dove stai festeggiando, uno degli elementi del giorno che non può mancare è un buon pugno di Natale.

Se il tuo punch di Natale dovrebbe essere servito caldo, allora dovresti davvero investire in un distributore di bevande calde come questo. Sì, puoi mantenere la maggior parte di queste ricette al caldo in una pentola di terracotta, ma il distributore di bevande ti renderà la vita molto più semplice. Non solo riduce le fuoriuscite, ma manterrà le cose belle e tostate. Se vivi in ​​un clima più caldo e opti per un punch freddo, un distributore come questo renderà l'erogazione delle bevande un gioco da ragazzi. Ora che hai i dosatori pronti, è ora di passare alle ricette.


27 deliziose idee per il punch natalizio che sicuramente ti porteranno l'allegria delle vacanze

La stella della tua festa in compagnia sarà ovviamente la tua cena di Natale. Tuttavia, questo non significa che i tuoi drink debbano cadere nel dimenticatoio! Se stai pianificando una grande festa, preparare una ciotola di punch natalizio è un ottimo modo per mantenere i tuoi ospiti allegri e allegri tutta la notte, specialmente se preferisci socializzare piuttosto che essere bloccato dietro il bancone.

Le ricette della nostra lista sono semplicissime da realizzare e probabilmente hai già la maggior parte degli ingredienti. Ma con quanto sono buoni e come si sentono natalizi, sembrerà sicuramente che tu abbia trascorso molto tempo su di loro. Prenditi una pausa dagli antipasti di Natale e prova una di queste facili ricette di punch natalizi e scegli i tuoi gusti: troverai ciliegia, mirtillo rosso, mela e altro ancora per adattarsi al tuo menu delle vacanze. Assicurati di risparmiare spazio per il dessert!


Budino di Natale

Nessun piatto parla alla cena di Natale vittoriana come il budino. Molte famiglie conservavano le proprie ricette di budini speciali, segreti gelosamente custoditi tramandati di generazione in generazione. a Dickens' Un canto natalizio, il budino rappresenta il culmine della modesta festa di Natale della famiglia Cratchit:

"Ciao! Molto vapore! Il budino era fuori dal rame! Un odore come un giorno di bucato. Quello era il panno. Un odore come una trattoria e l'uno accanto all'altro un pasticcere, con accanto una lavandaia porta a quella. Quello era il budino. In mezzo minuto entrò la signora Cratchit - arrossata, ma sorridendo orgogliosamente - con il budino, come una palla di cannone maculata, così duro e sodo, che ardeva in metà di mezzo- un quarto di brandy acceso, e un letto con agrifoglio di Natale infilato dentro la cima."

I budini vengono tradizionalmente preparati la "domenica della mescolanza" - la domenica prima dell'Avvento, la quinta prima del giorno di Natale - quando ogni membro della famiglia deve a turno mescolare il mix di budini mentre esprime un desiderio. Spesso nella mischia vengono inserite alcune monete d'argento o un anello, per portare ricchezza o fortuna a chi le trova nel pezzo che viene servito il giorno di Natale. Il budino viene quindi bollito in un canovaccio e messo a riposare fino al giorno di Natale in modo che i sapori possano mescolarsi. Prova il Christmas Pudding alla cena delle feste di quest'anno. La ricetta che segue è tratta da “Christmas Feasts” di Lorna J. Sass.


Riceverai ora aggiornamenti da Good Food - Newsletter

Ricevi le ultime notizie e gli aggiornamenti via email direttamente nella tua casella di posta.

Inviando la tua e-mail, accetti i termini e le condizioni e l'informativa sulla privacy di Fairfax Media.

Per servire: Metti i cubetti di ghiaccio in un tritaghiaccio a mano e schiacciali direttamente nelle tazze da picnic. Top con Pimm's e guarnire con fette di cetriolo e rametti di menta.

Servire in una bevanda tritaghiaccio a mano da tazze da picnic.

Consiglio: Non avvicinarti troppo al bordo del fiume dopo alcuni di questi in cui potresti cadere.

Gin, tè e tonico

Gli inglesi considerarono Ceylon (l'attuale Sri Lanka) una colonia dal 1815 al 1948 e furono determinanti nel portare il tè sull'isola, che ora produce alcuni dei migliori tè neri al mondo, particolarmente buoni quelli della provincia di Uva. Il tè è stato usato nel punch per secoli ed è un ingrediente popolare per l'elemento "debole" in una ricetta. Combina questo con un'altra graffetta britannica, il G&T, ed è ovvio che avrai un momento decisamente dandy.

INGREDIENTI

  • 6 lime Calamansi (vedi consiglio)
  • 50 g di zucchero semolato (superfino)
  • 30 g di foglie di tè nero di Ceylon
  • 1 stecca di cannella di Ceylon (vedi consiglio)
  • frutta tropicale a tua scelta (prova a trovare qualcosa di locale e di stagione), per guarnire
  • 400 ml di gin
  • 600 ml di acqua tonica

Per preparare: Iniziare almeno 12 ore prima di servire. Sbucciare i lime, aggiungendo la scorza in un contenitore con 500 ml di acqua. Metti i lime in frigo per spremere in seguito. Aggiungere lo zucchero, il tè e la cannella nel contenitore, quindi mescolare per sciogliere lo zucchero. Refrigerare per 12 ore.

Per servire: Preparare le guarnizioni di frutta tropicale. Filtrare il tè in ammollo nella ciotola da portata, scartando i solidi. Spremi il succo di lime, quindi aggiungi il gin e mescola per amalgamare. Completare delicatamente con la tonica, quindi finire con il ghiaccio. Guarnire con i frutti tropicali.

Servire in una ciotola da punch di porcellana con un mestolo di bambù in tazze da tè di fine porcellana.

Consiglio: Se non riuscite a procurarvi i lime di Calamansi, potete sostituirli con dei lime normali: basta usarne tre e aggiungere altri 20 g di zucchero. Assicurati anche di controllare i tuoi bastoncini di cannella La cannella di Ceylon è preferibile alla cassia in quanto è del tutto più dolce e sottile.

Su una barca

La International Date Line attraversa l'Oceano Pacifico, segnando il punto di ogni nuovo giorno. A causa della sua posizione geografica, Kiritimati (Isola di Natale) è uno dei primi posti in cui festeggiare il nuovo anno, con Baker Island come uno degli ultimi. Essendo a meno di 1000 km di distanza, è concepibile che tu possa goderti le feste di Capodanno su un'isola, poi prendere una barca per l'altra e rifare tutto. Con così tanto piacere è importante rimanere idratati, motivo per cui questa ricetta contiene acqua di cocco e sali minerali.

INGREDIENTI

  • 300 ml di acqua di cocco
  • 5g sali minerali
  • 200 ml di brandy
  • 150 ml di succo d'ananas
  • 100 ml di granatina
  • 750 ml di spumante
  • cappelli da festa e stelle filanti

Per preparare: Iniziare almeno 10 minuti prima di servire. Unire l'acqua di cocco e i sali (vedi consiglio) e mescolare per sciogliere.

Per servire: In una lattina da cocktail, unire il brandy e il succo d'ananas. Agitare con alcuni cubetti di ghiaccio per schiumare, quindi versare nel secchiello dello champagne. Aggiungere l'acqua di cocco e la granatina, mescolare per unire, quindi completare con lo spumante. Versare un mestolo nei flauti e decorare con un cappello da festa e uno spumante. Brindisi al nuovo anno.

Servire in un elegante secchiello da champagne e bere un mestolo dai flute di champagne.

Consiglio: Il mix di sali minerali e acqua di cocco serve per aiutare nel recupero post-indulgenza, fare extra e refrigerare: sarà utile al mattino.

Punch idratante (senza alcool)

Il deserto di Atacama in Cile è incredibilmente bello e merita una visita, ma è anche uno dei luoghi più aridi della terra. È così secco, infatti, che la NASA ha condotto test simili a quelli eseguiti su Marte per misurare la capacità del pianeta di supportare la vita. Con una visita in un luogo così asciutto è importante rimanere idratati, quindi abbiamo ideato il punch dissetante per eccellenza. Anche se non stai andando nel deserto, questa bevanda ti manterrà ben idratata durante la tua prossima festa estiva.

INGREDIENTI

  • 1 litro (4 tazze) di acqua di cocco
  • Succo di aloe vera da 500 ml (2 tazze)
  • 100 g di zucchero semolato (superfino)
  • 10 g di foglie di tè all'ibisco
  • 5 g di sale
  • 2 limoni
  • 1 cetriolo

Per preparare: Iniziare almeno 2 ore prima di servire. Unire tutti gli ingredienti tranne il limone e il cetriolo in un contenitore. Mescolate per amalgamare e lasciate macerare in frigo per 2 ore. Filtrare e conservare in frigorifero fino al momento di servire. Tagliare i limoni a rondelle e il cetriolo a dischetti e conservare in frigorifero, il momento di servire.

Per servire: Versare il punch in un distributore d'acqua, insieme al limone e al cetriolo. Posiziona il dispenser sul tavolo e lascia che gli ospiti si idratino a loro piacimento. Servire con un secchiello di ghiaccio e una paletta.

Servire nel mini distributore d'acqua da bicchieri di carta.​

Consiglio: Questa ricetta ama essere ridimensionata e può essere conservata in frigorifero abbastanza comodamente per quei giorni più caldi in cui non ti diverti.

Questo è un estratto modificato da Punch di Shaun Byrne e Nick Tesar, pubblicato da Hardie Grant Books, RRP $ 24,99. Acquista ora


Guarda il video: Beware of Christmas Carolers (Gennaio 2022).