Ricette tradizionali

Pallet di cioccolato

Pallet di cioccolato


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La ricetta di Mirella (Crismir) Grazie Mirela, le lame sono molto buone.

  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 4 uova
  • 300 gr di farina
  • scorza di limone grattugiata
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • Crema:
  • 150 ml di panna liquida
  • 100 g di cioccolato fondente

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Pallet di cioccolato:

Miscela di burro morbido con zucchero a velo.

Aggiungere la vaniglia, la scorza di limone, le uova, la farina, continuando ad impastare con il mixer. Il risultato è una composizione schiumosa, come si può vedere nella foto.

La composizione viene messa in un elegante e vengono pesati i pesi. Lasciare una distanza considerevole tra le pile perché una volta cotte si allargano parecchio. I miei sono un po' appiccicosi e non sembrano molto belli.

Infornare velocemente, quando i bordi diventano dorati è segno che sono pronti.

In una ciotola mettete la panna liquida, i pezzi di cioccolato frantumati e mettete su un bagno di vapore, mescolando fino a quando il cioccolato si scioglie. Mettere la panna in frigo per almeno due ore, poi sbattere con un mixer fino a renderla spumosa.

Incollate due biscotti e poi glassateli con il cioccolato.


INGREDIENTI per l'impasto

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 200 gr di burro a temperatura ambiente
  • un lievito per dolci
  • 4 uova

per la crema ganache

  • 150 ml di panna liquida
  • 200 gr cioccolato (io ho usato 100 gr cioccolato al latte, 100 gr cioccolato fondente con 75% di cacao)

Per la glassa

PIANO DI LAVORO pallet casa di cioccolato

  1. iniziamo con la preparazione della crema, perché richiede un lungo tempo di raffreddamento (preferibilmente macchie notturne).
    Mettere la panna montata con il cioccolato a pezzi sul bagnomaria e farli sciogliere completamente. Togliete dal fuoco e mettete la crema in una ciotola. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente poi mettete in frigo e lasciate per una notte.
  2. Per l'impasto, lavorate il burro a temperatura ambiente insieme allo zucchero, fino ad ottenere la consistenza di una crema. Aggiungere le uova una alla volta e impastare fino a completa omogeneità. Aggiungere la farina mescolata al lievito e incorporare con l'aiuto di una spatola di silicone. Dobbiamo ottenere una composizione che non sia molto forte. Formate i biscotti con un po' di smalto, su una teglia ricoperta di carta da forno.
  3. Ho ottenuto 60 biscotti, quindi 30 pallet (unire con crema due).
  4. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Dovranno risultare leggermente dorate sul fondo, non troppo dure.
  5. Lasciarli raffreddare, quindi unirli a due a due con la crema ganache al centro.
  6. Per la glassa, sciogliere a bagnomaria 100 gr di cioccolato, quindi decorare con un posh sopra.
  7. Sono molto teneri, si sciolgono in bocca. Ripeterò sicuramente la ricetta perché sono stati mangiati molto velocemente.
  8. Buon appetito per i pallet fatti in casa con crema al cioccolato. Grazie per la ricetta & # 8220Il ricettario & # 8220

Pallet di cioccolato

Pallet di cioccolato & # 8211 i migliori biscotti dell'infanzia!

Tempo di preparazione:

Porzioni:

Ingrediente:

Istruzioni per la preparazione

Tavolozze con ricette al cioccolato. Ricetta della tavolozza di cioccolato. Biscotti fatti in casa.

In una ciotola mescolate il burro (a temperatura ambiente) con lo zucchero a velo, l'estratto di vaniglia e il sale in polvere

Aggiungere gradualmente le uova e mescolare fino ad ottenere una composizione omogenea.

Aggiungere la farina mescolata al lievito e mescolare bene.

La composizione ottenuta viene posta in una posizione munita di punta tonda.

In una teglia foderata di carta da forno versiamo le nocciole piccole con la distanza tra loro, vedi foto.

Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 180 C, circa 10-12 minuti.

Fate raffreddare completamente i biscotti poi adagiate una crema avelina.

Decorateli con una griglia al cioccolato fuso e metteteli al freddo per almeno 20 minuti.


Cioccolato chiaro con vecchia ricetta

Tra i dolci di una volta, pallet di cioccolato sono sempre nei miei ricordi d'infanzia. A quel tempo erano al top per gli eventi festivi e di solito li trovavi nei laboratori di pasticceria.

Mi sono sempre chiesto come si fanno, ma non mi sono mai mobilitato in modo concreto. Così, in occasione delle vacanze di Pasqua, ho deciso di fare qualcosa di nuovo, quindi ho scelto le lamelle di cioccolato secondo la ricetta della famosa Silvia Jurcovan.

Nonostante mi aspettassi che fosse un lavoro più complicato, sono rimasto sorpreso da una ricetta senza grattacapi.

Spero che ispiri anche te.

Ingredienti cioccolato fondente con ricetta antica:

  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero a velo
  • 4 uova del marito
  • 200 g di farina
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 cucchiaio di rum

Ingrediente crema:

  • 100 g di cioccolato (con oltre il 50% di cacao)
  • 50 g di burro
  • 250 g di panna acida con oltre il 30% di grassi (io ho usato anche il mascarpone)

Come preparare i pallet con la vecchia ricetta del cioccolato:

Accendete il forno a 180 gradi e foderate una teglia con carta da forno

Montate gli albumi insieme allo zucchero a velo e al rum, non tanto ma quanto basta per sciogliere un po' lo zucchero. Aggiungere i tuorli e il burro fuso e raffreddato sopra la schiuma.

La composizione si impasta 4-5 volte capovolgendo con una forchetta, poi si mette tutta la farina e si mescola bene, anche capovolgendo fino ad incorporarla. La composizione risulterà morbida e leggermente schiumosa.

Con un cucchiaino prelevarne solo una piccola quantità, circa mezzo cucchiaino, dal bordo della composizione (senza mescolarla nella composizione fino alla fine) e metterla nel vassoio. Non dimenticate di lasciare una distanza di circa 2 cm tra i biscotti perché una volta sfornati si allargano parecchio.

Infornare le lamelle di cioccolato per 12-15 minuti a 180 gradi, fino a quando non saranno leggermente dorate.

Dopo la cottura saranno molto fragili, ma raffreddandosi diventeranno croccanti.

Dall'impasto preparato ho cotto quasi tre teglie di biscotti.

Dopo il raffreddamento, vengono conservati in scatole di metallo e possono essere farciti con crema o consumati al naturale o glassati.

Come preparare la crema chiara con ricetta antica di cioccolato:

Mettere la panna acida in una casseruola a fuoco basso per scaldarla (non per farla bollire). Aggiungere sopra il burro e il cioccolato tritato. Mescolate bene con una frusta fino a quando il cioccolato non si sarà completamente sciolto e incorporato alla panna. Lasciare raffreddare la pentola per circa 2 ore, quindi mescolare per qualche minuto.

Se vogliamo usare il mascarpone al posto della panna acida, procediamo in modo leggermente diverso. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro. Aggiungete sopra il mascarpone e mescolate bene fino a completo assorbimento.

Lasciare raffreddare la crema per almeno 30 minuti.

Per il montaggio mettete su un biscotto circa un cucchiaino di crema al cioccolato e poi incollatelo con un altro.

Le palette di cioccolato devono essere decorate e noi lo facciamo con il cioccolato fuso. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme al latte e poi metterlo in un sacchetto più duro. Tagliamo pochissimo dalla sommità e glassiamo le lame.

Quindi, li mettiamo su un piatto e li lasciamo raffreddare abbastanza da indurire la glassa.

Se li conserviamo più a lungo, li mettiamo in una scatola o li copriamo con un foglio per non raccogliere gli odori dal frigorifero. Diventeranno teneri e sono molto buoni.

Un'altra deliziosa variante dei biscotti al cioccolato sarebbero le pieghe, una ricetta che crea dipendenza.


Biscotti "Paleuri" con crema al cioccolato, video ricetta

Biscotti "Paleuri" con crema al cioccolato, ricetta passo passo (video). Una ricetta per i biscotti alla vaniglia, con decorazione e crema al cioccolato. Video ricetta dei biscotti "Paleuri" al cioccolato.

Vi racconto una cosa divertente: fino a poco tempo fa non sapevo cosa fossero quei "pallet" e come spesso ricevevo messaggi che chiedevano ai miei lettori la ricetta del pallet, alla fine ero imbarazzata e me lo chiedevo. Un lettore mi ha spiegato che sono dei buonissimi biscotti, con decorazione e crema al cioccolato. Ok, ho scoperto che erano dei biscotti, ma anche se mi è stato detto che non erano nelle pasticcerie fino a poco tempo fa, la descrizione piuttosto vaga non mi ha aiutato affatto a identificarli.

Non so quale fosse il motivo, forse io, da bambino, ero così assorto nelle savarine, nelle mandorle e nella torta Albinița, che non riuscivo a notare nient'altro quando entravo in una pasticceria, o nelle pasticcerie della mia zona che in realtà non esistevano questi biscotti che il resto della nazione sembra conoscere come "pales", fatto sta che ho vissuto per anni senza riuscire a scoprire esattamente cosa siano.

Saranno passati circa due anni (forse tre) quando mi sono imbattuto per la prima volta in una ricetta per i pallet, sul sito reteteinimagini.ro. All'improvviso ho capito di cosa si trattava: erano i biscotti alla vaniglia del libro di cucina di Silvia Jurcovan! Li avevo fatti innumerevoli volte, farciti sia con crema al cioccolato che con marmellata, decorandoli con cioccolato fuso o glassa al cacao, ma non sapevo si chiamassero paleo!

E ora, se scoprissi ancora (anche) cosa sono quelle lame, ho pensato di condividere con voi la ricetta. Per rendere tutto il più chiaro possibile, abbiamo realizzato per voi una videoricetta che potete guardare subito sotto la lista degli ingredienti, e alla fine dell'articolo troverete anche la versione testuale (stampabile) del metodo di preparazione.


Chocolate Pale: i biscotti della mia infanzia

Ora si tratta dei pallidi, i biscotti della mia infanzia.

Dato che erano ovunque, tutti avevano la ricetta ma non credo che qualcuno li abbia fatti in casa. È la prima volta che le faccio.
Nemmeno io sono difficile da fare. La ricetta è incredibilmente semplice, con pochi ingredienti.

Per l'impasto occorrono: zucchero a velo, margarina, tuorli, farina, scorza di limone grattugiata ed essenza di vaniglia.

Per la crema occorrono cioccolato casalingo, acqua, zucchero a velo, margarina ed essenza di rum.

La glassa è solo da una tavoletta di cioccolato al 75% di cacao.

Di seguito le quantità e come si prepara. Ma prima, la loro storia e la mia.

La ricetta paleo è con la margarina perché viene dal tempo in cui si vedeva solo il burro nelle foto o se ne poteva comprare solo metà confezione.

Era strano che si potesse trovare dell'ottimo cioccolato ovunque. E in pasticceria, tante torte, soprattutto pallet. Forse cioccolato e torte erano solo una moda passeggera.
Il mio cioccolato preferito si chiamava Ambassador. Compro raramente, costa molto, ero al liceo. L'ho sistemato, ho raccolto pochi centesimi e una volta al mese ho comprato la mia barretta di cioccolato elegantemente avvolta in carta marrone dorata e con interessanti iscrizioni. O così l'ho visto con gli occhi di un bambino.
Non mi sentivo infelice di non poterlo acquistare spesso, ero solo felice quando ho raggiunto il mio obiettivo.
Ho mantenuto la mia passione per il cioccolato.
Ora che ripenso a quei tempi, mi rendo conto che ero molto infelice, ma quello che non sai non ti tocca nemmeno, dice un filosofo. Ho trovato una foto di quel cioccolato in rete.
Torno ai pallet, ai biscotti della mia infanzia.
Quindi per l'impasto occorrono 250 g di zucchero a velo, 250 g di margarina, 7 tuorli, 400 g di farina, la buccia grattugiata di un limone e l'essenza di vaniglia.

Con il mixer o il robot (e con l'obiettivo se volete rivivere i tempi), sbattete lo zucchero a velo con la margarina fino a farlo diventare una crema.

Aggiungi i tuorli. Mettere i tuorli uno per uno, quando avrete finito con tutti i tuorli, aggiungete la scorza di limone grattugiata e l'essenza di vaniglia.

Mettere la farina e mescolare a mano, la composizione.

Mettere l'impasto in un sacchetto e versarlo subito nella teglia perché si indurisce molto velocemente. Non importa che sia piccante, l'impasto si spalma quando viene cotto.
Cuocere in forno preriscaldato. Tienili d'occhio perché sono fatti immediatamente. Non sapevo che si allungassero così tanto una volta cotti. La prossima volta li farò più rari.

Fateli raffreddare e raccoglieteli in una ciotola. Anche se non hanno un aspetto perfetto dopo la cottura, quando li glassate, le imperfezioni non saranno più note.

In un bagno di vapore (bagnomaria) mettere a bollire 125 ml di acqua e 125 g di zucchero a velo.

Quando lo zucchero si sarà sciolto, lasciate raffreddare e poi aggiungete 200 g di cioccolato casalingo di buona qualità. Attenzione, il cioccolato si scioglie solo a 30 gradi.

Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete 100 g di margarina e infine l'essenza di rum. Togliete la panna dal fuoco e mescolatela con il mixer o il robot. La crema al cioccolato è pronta.

Fate raffreddare la crema e montate le lame, cioè attaccate due pezzi di biscotti con la crema al cioccolato. Se non ci sono tutte quelle che ho sfornato sull'altopiano, vuol dire che sono scomparse lungo il percorso.
La glassa è fatta di cioccolato fuso. Se non ne avete un altro, fate uno spuntino con la carta da forno e iniziate a glassare le lame.

Eccoli più vicini. Sto iniziando ad avere una faccia. Puoi glassare in tutte le direzioni.
Sembrano cioccolatosi, sono davvero brutti. Non smettere di mangiare.

E ho continuato a posare per loro, non potevo perdere il momento.
Sono ancora più buoni il giorno dopo, la crema si deposita meglio, sono teneri, gustosi e prendono volume.

Puoi iniziare stamattina.
A questa foto mi viene l'acquolina in bocca. Con il meraviglioso impasto avvolto nel cioccolato che scorre, mi dispiace invitarvi a sbizzarrirvi & #8230


Pale con crema al cioccolato

Non ricordo se ho mai mangiato pallet fatti in casa. Sembravano sempre molto difficili da fare, non so perché. Forse perché non ne sapevo molto di pasticceria/pasticceria e tutt'altro che frittelle, more e ciambelle mi sembravano difficili. Ma, ultimamente, da quando ho scoperto che mi piace fare le torte e ho studiato cosa significa pasticceria/pasticceria, ho iniziato a guardare la preparazione delle torte con occhi diversi. Oggi stavo sfogliando il ricettario e mi sono imbattuta nella ricetta per i pallet. Non so da dove l'ho preso, ma ho deciso di provarlo. Come sempre, ricordo di aver scattato le foto dopo che ho già iniziato a fare le torte o anche alla fine.

Quindi anche adesso avremo foto solo con il risultato finale. È una ricetta molto semplice, molto veloce e con risultati come previsto.

INGREDIENTI

& # 8211 200 g di burro a temperatura ambiente

& # 8211 150g di zucchero (io ho usato la polvere perché si scioglie più velocemente)

& # 8211 1 bustina di zucchero vanigliato o essenza di vaniglia

* Per la crema al cioccolato

& # 8211 200ml di panna per panna montata o panna liquida

& # 8211 150 g di cioccolato (io avevo la glassa al cioccolato con il 52% di cacao)

& # 8211 100g cioccolato (come quello usato nella crema)

METODO DI PREPARAZIONE

Mescoliamo il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e lo zucchero vanigliato o essenza e mescoliamo bene il tutto finché non diventa una crema e lo zucchero non si fa più sentire. Sopra questa crema aggiungiamo le uova, una ad una, aspettando di essere incorporate prima di mettere la successiva.

Dopo aver terminato con le uova, mettiamo la farina mescolata al lievito e passata al setaccio. Amalgamare il tutto con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo. Quando abbiamo finito, abbiamo foderato una teglia con carta da forno. In una pos con un dui tondo mettiamo la composizione e formiamo le lame nel vassoio, ad una distanza di qualche centimetro tra loro perché crescano. Li mettiamo in forno preriscaldato a 170 gradi o alla fase media per quelli a gas, per circa 15 minuti o fino a quando iniziano a dorarsi leggermente ai lati, senza bruciarli. Fateli raffreddare e poi toglieteli dalla carta da forno.

Per la crema al cioccolato, mettere la panna e il cioccolato a pezzi in un pentolino e portarlo a fuoco basso fino a raggiungere il bollore. Mescolare bene e trasferire in una ciotola di acciaio inossidabile, quindi mettere in freezer fino a quando non si raffredda. Mescolare bene la panna raffreddata fino a renderla spumosa.

Per la glassa, sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungendo un cucchiaio di latte, fino a portare la glassa alla consistenza desiderata.

Per assemblare i pallet, mettiamo la crema al cioccolato in una pos e mettiamo un pezzo di crema su un biscotto. Li uniamo a due a due fino a finirli tutti. Versate la glassa in un vasetto e poi glassate ogni biscotto. Riponeteli in frigo fino a quando la crema e la glassa non si saranno ben solidificate.


Biscotti pallidi e d'infanzia

Quando inizia a bollire, togliere dal fuoco e versare sopra 100 g di cioccolato. Lasciare per 5 minuti per sciogliere il cioccolato.

Mescolate con una spatola fino a quando i due ingredienti non saranno omogenei.

Lasciare raffreddare per almeno 2 ore in frigorifero.

Nel frattempo prepariamo l'impasto.
Mescolate il burro che avete tenuto fuori dal frigo quanto basta per raggiungere la temperatura ambiente.

Aggiungere lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato, un pizzico di sale e l'essenza di vaniglia. Incorporate lo zucchero al burro con una spatola, quindi amalgamate la composizione.

Aggiungere gradualmente le 4 uova, mescolando continuamente, assicurandosi che ogni uovo sia ben incorporato nel burro. Aggiungere la farina in 2 tranches, mescolare con una spatola fino a incorporarla e infine impastare.

Otterrete un impasto morbido.

Trasferiscilo in un sacchetto arrotondato. Su una teglia foderata di carta da forno, farete dei mucchietti con un diametro di base di 4-5 cm, con una distanza tra loro di 5-6 cm per permettere loro di crescere.

Con il dito imbevuto d'acqua, appiattisci le punte dei pesi.
Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per 12 minuti. Verranno fuori 4-5 vassoi.

Lasciar raffreddare leggermente e poi passare sul fondo.

Usando la tecnica del bagno marino, in una ciotola sopra l'acqua, sciogliere 100 g di cioccolato, mescolando con una spatola.

Trasferire la glassa al cioccolato in una busta a punta molto fine o in un cono di plastica/carta e fare a zig zag la parte anteriore dei biscotti.

Lasciare che la glassa si indurisca completamente, almeno 30 minuti, in un luogo fresco.
Togliete il cioccolato dal frigo e mescolate fino a renderlo cremoso.

Trasferite la crema in una busta con la punta tonda. Versare metà delle pile di biscotti grandi come una noce.

Coprire leggermente con l'altra metà.

I biscotti si conservano in un luogo fresco.

Diventeranno sempre più fragili nel tempo.

Video ricetta PALEURI, CONFETTURE PER BAMBINI inferiore:


Metodo di preparazione

Mescolare il burro con la schiuma di zucchero.

Aggiungete sopra le uova e la vaniglia, e alla fine aggiungete la farina setacciata con il lievito e il sale.

Il risultato è un impasto morbido da cui si formano dei grumi sulla teglia foderata con carta da forno (a una distanza di 2 o 3 cm l'uno dall'altro), che viene cotto a 180 gradi per 15 minuti. Sfornare e far raffreddare su una teglia.

Per la crema: far bollire la panna liquida insieme allo zucchero a velo, quindi versarla sul cioccolato frantumato. Lasciar riposare per un po', poi mescolare la panna e metterla in frigo. & Icircprima di riempire i pallet, mescolare un po'.

Per ottenere la glassa, sciogliere velocemente il cioccolato al microonde e icirc insieme all'olio.

I fusi raffreddati vengono incollati a due a due con la crema e smaltati con un cono di carta da forno.


Biscotti sandwich al cioccolato

Il biscotti sandwich al cioccolato che ho preparato oggi sono costituiti da due strati di biscotti al burro, incollati tra loro con una deliziosa ganache al cioccolato. Quando facevamo feste scolastiche o qualsiasi altra celebrazione, questi biscotti erano sempre presenti sulle nostre tavole. Puoi trovare questo dolce rumeno in qualsiasi panificio, ma puoi facilmente prepararlo a casa e ottenere lo stesso delizioso risultato.

Questi biscotti sandwich al cioccolato richiedono pochi semplici ingredienti, ma per cuocere i biscotti al burro devi avere un po' di pazienza. Poiché questi biscotti si espandono molto dopo averli inseriti nel forno, assicurati di lasciare un discreto spazio tra di loro quando li spritz nel vassoio. Se non hanno abbastanza spazio tra loro, si attaccheranno l'uno all'altro e non avranno più quella bella forma rotonda.

Ho cotto 3 vassoi di biscotti, quindi la parte di cottura richiede un po' di tempo. Potete preparare la crema la sera prima di infornare i biscotti, perché deve raffreddare in frigo per qualche ora. Siccome non l'avevo considerato, ho messo la crema al cioccolato in freezer per circa 40 minuti. Se hai intenzione di fare lo stesso, assicurati di non lasciarlo troppo dentro - diventerà troppo duro e dovrai aspettare che torni a temperatura ambiente.

Questi cookie non si chiamerebbero gli originali paleuri se non avessero quel bel design in cima. Per realizzarlo, ho semplicemente sciolto del cioccolato, l'ho trasferito in un piccolo sacchetto di plastica per sandwich e ho tagliato una punta del sacchetto con delle forbici. Ho disegnato delle linee in verticale e poi in orizzontale, e ho ottenuto un bel disegno che somigliava perfettamente a quello dei biscotti che si possono acquistare nelle pasticcerie.

Non ho trovato questa ricetta in nessun libro di cucina, quindi mi sono ispirata a un blog rumeno, Caietul cu Retete.


Video: Csokoládé olvasztás egyszerűen - SÜTÉS KEZDŐKNEK (Potrebbe 2022).