Ricette tradizionali

Mousse al cioccolato al latte con tuiles di cioccolato e salsa physalis ricetta

Mousse al cioccolato al latte con tuiles di cioccolato e salsa physalis ricetta

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Dolce
  • Mousse
  • Mousse al cioccolato

Mousse al cioccolato al latte in un cerchio di cioccolato fondente, scaglie di cioccolato fondente, tuile al cioccolato bianco e salsa physalis. Per questa ricetta avrai bisogno di un colorato foglio di trasferimento al cioccolato a tua scelta, disponibile online o nei negozi specializzati.


Sussex, Inghilterra, Regno Unito

2 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 4

  • Per la mousse
  • 40 g di tuorli d'uovo
  • 20 g di zucchero semolato
  • 100 ml di latte
  • 325ml doppia panna
  • 300 g di cioccolato al latte (40% di cacao), fuso
  • Per il cerchio di cioccolato e le tuiles
  • 200 g di cioccolato fondente (70% di cacao)
  • 100 g di cioccolato bianco
  • Per la salsa al physalis
  • 100 g di physalis (vedi consiglio)
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio d'acqua

MetodoPreparazione:30min ›Cottura:20min ›Pronto in:50min

    Per la mousse:

  1. Per preparare la base della mousse base, sbattere le uova e lo zucchero in una ciotola per unire. Portare a bollore il latte in un pentolino a fuoco alto. Togliere dal fuoco e versare il latte caldo sui tuorli e sbattere per amalgamare. Rimettete nella padella e fate cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non ricopre il dorso del cucchiaio. È importante non far bollire la miscela o potrebbe spaccarsi. Quando la crema pasticcera sarà pronta, aspettate qualche minuto che sia ben calda, quindi versatela nel cioccolato al latte fuso da 300 g.
  2. Montare i 325 ml di panna doppia fino a renderla morbida in una ciotola capiente, quindi incorporarla delicatamente al composto di crema al cioccolato con un cucchiaio. Non sbattere come vuoi per mantenerlo arioso per evitare una mousse dura. Versate il composto in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate in frigo per un paio d'ore.
  3. Per il cerchio di cioccolato e le tuiles:

  4. Tritare grossolanamente 150 g di cioccolato fondente e metterlo in una ciotola. Riempite a metà una casseruola con acqua calda e metteteci sopra la ciotola, facendo attenzione che la ciotola non tocchi il fondo della casseruola. Scaldare lentamente l'acqua, assicurandosi che non bolle. Mescolate regolarmente con una spatola flessibile in modo che il cioccolato si sciolga bene. Controlla la temperatura con un termometro. Quando raggiunge i 55 gradi C - 58 gradi C togliere il cioccolato dal bagnomaria. Mettere da parte un terzo del cioccolato fuso in una ciotola, in un luogo caldo. Aggiungere il restante cioccolato fondente tritato finemente ai restanti due terzi del cioccolato fuso, mescolando continuamente. Il cioccolato deve raggiungere dai 27°C ai 28°C. Quindi aggiungere il cioccolato fuso che avete messo da parte per aumentare la temperatura. Il cioccolato dovrebbe raggiungere i 31°C - 32°C.
  5. Tagliare una striscia del foglio di trasferimento del cioccolato (circa 6 pollici di lunghezza e 2 pollici di altezza) e distribuire uniformemente il cioccolato temperato sul lato decorato del foglio usando una spatola o una spatola. Quando il cioccolato inizia a indurirsi, arrotolarlo formando un cerchio aiutandosi con un coppapasta per formare la forma. Mettere in frigo a raffreddare fino al momento di servire, il disegno colorato dal foglio di trasferimento del cioccolato si trasferirà al cioccolato mentre si raffredda e si indurisce.
  6. Sciogliere 100 g di cioccolato bianco e stenderlo su una pellicola trasparente. Quando il cioccolato bianco diventa duro, spezzettatelo. Accantonare.
  7. Utilizzare l'eccesso di cioccolato fondente temperato e stenderlo su un tavolo pulito. Quando il cioccolato inizia a indurirsi, raschiare il cioccolato con un coltello o un tagliapasta in modo che assomigli a corteccia d'albero o trucioli, vedi foto. Accantonare.
  8. Per la salsa al physalis:

  9. Mettere il physalis e lo zucchero in un pentolino con l'acqua, e cuocerli dolcemente per 5 minuti, o fino a quando la frutta diventa morbida e il liquido diventa uno sciroppo.
  10. Per servire, togliere dal frigo il cerchio di cioccolato fondente e adagiarlo su un piatto da portata. Trasferite la mousse in una sac a poche e convogliatela nel cerchio di cioccolato. Disporre le tuiles di cioccolato fondente e il cioccolato bianco frantumato intorno e nella mousse, se lo si desidera. Mettere un po' di salsa physalis sul piatto intorno alla mousse con qualche pezzetto di frutta. Servire.

Consiglio

Se hai bisogno di maggiori informazioni, non esitare a contattarmi su www.michel-bru.com . Sarò felice di aiutarti.Michel

Physalis

Physalis è anche conosciuto come "uva spina del capo", "bacca dorata" o "ciliegia macinata". Molto probabilmente sarà disponibile nei negozi specializzati e/o può essere coltivato nel Regno Unito, fiorisce a giugno, luglio e agosto.

Guardalo sul mio blog

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(0)

Recensioni in inglese (0)


Prepara una salsa al cioccolato migliore a casa e poi usala per una deliziosa mousse di 4 ingredienti

Di Ashlie D. Stevens
Pubblicato il 9 maggio 2021 17:36 (EDT)

Salsa al cioccolato (illustrazione fotografica di Salon/Getty Images)

Azioni

Benvenuti in quella che promette di essere una delle settimane più dolci qui a "Saucy", dove ci immergiamo nella salsa al cioccolato, che è, sai, il condimento dei dessert.

Come molti prodotti alimentari che ora sono saldamente nel regno dei dessert - il predecessore degli zuccherini, i confetti, sono un buon esempio - la salsa al cioccolato era una volta lodata per le sue proprietà medicinali. Come scrisse Maya Wei-Hass per la rivista Smithsonian, nell'edizione del dicembre 1896 di "The Druggists Circular and Chemical Gazette" c'era una pubblicità per la polvere di cacao di Hershey.

I farmacisti univano la polvere di cacao e lo zucchero per preparare uno sciroppo appiccicoso, che veniva poi mescolato con la medicina liquida acre del giorno. All'inizio del secolo, tuttavia, lo sciroppo di cioccolato iniziò a passare da trattamento a trattamento. "Sembrava che seguisse naturalmente tutto il gelato [dessert] che i farmacisti dovevano tenere a portata di mano solo per rimanere a galla", ha detto a Wei-Hass la pasticcera e autrice Stella Parks.

Ciò coincise anche con la Hershey Chocolate Company che nel 1926 volse il suo sguardo verso la produzione di sciroppo di cioccolato per uso commerciale. Secondo gli archivi Hershey (che è un sacco di divertimento da esaminare, tra l'altro), l'azienda aveva lavorato sull'ideale formula per più di quattro anni.

In un'intervista, Chance Philips, dipendente di lunga data della Hershey Chocolate, ha affermato che Milton S. Hershey, il fondatore dell'azienda, era esigente nelle sue specifiche per la ricetta finale.

"Si avvicinava e diceva: 'Beh, cosa abbiamo fatto oggi? Voglio che sia fatto in questo modo'", ha detto Philips. "A volte vedeva che ero scoraggiato. 'Bene', diceva, 'questo è il modo in cui facciamo queste cose. Potresti fare un centinaio di lotti che non mi si addicono. Il prossimo potrebbe essere proprio come voglio. Don 'non scoraggiarti.'"

Quando Hershey Syrup, che è ancora uno degli sciroppi al cioccolato più venduti al mondo, è stato introdotto per la prima volta agli utenti commerciali - come fornai, proprietari di bibite gassate e ristoranti - è stato commercializzato in due punti di forza: singolo e doppio. La forza singola è stata commercializzata per l'uso nelle pompe per fontana di soda per la produzione di bevande gassate. La doppia forza è stata utilizzata per l'uso come topping e nelle bevande a base di latte.

Due anni dopo, hanno anche iniziato a vendere uno sciroppo di cioccolato a forza singola per uso domestico e, per raggiungere le casalinghe con il loro prodotto, hanno sviluppato una dozzina di ricette utilizzando lo sciroppo che sono state distribuite a riviste tra cui "Good Housekeeping Delineator" " McCall's Magazine", "People's Home Journal" e "Women's Home Companion".

Un successivo libro di cucina è stato pubblicato negli anni '30 che includeva 55 ricette con lo sciroppo di cioccolato di Hershey, che vanno dalla "glassa al cioccolato immancabile" alla torta al cioccolato. Mi sono imbattuto in una copia fisica di questo libro di cucina un paio di anni fa quando stavo visitando Bonnie Slotnick Cookbooks a New York. Mi ha fatto capire che non avevo mai considerato la versatilità dello sciroppo al cioccolato oltre a un topping di gelato e un mix di latte al cioccolato. Mi ha anche fatto capire che probabilmente potrei aumentare la salsa al cioccolato che uso a casa.

La salsa al cioccolato non è difficile da preparare nella tua cucina. Uno solido richiede solo quattro ingredienti, più acqua e circa due minuti di cottura. Ecco la mia ricetta:

Ricetta: Salsa Base al Cioccolato

  • 1/2 tazza di cacao amaro in polvere
  • 1 tazza di zucchero bianco o di canna (io preferisco il marrone perché aggiunge un po' di ricchezza in più)
  • 1/4 di cucchiaino di sale Kosher
  • 1/2 tazza di acqua
  • 2 cucchiaini di vaniglia

1. In una piccola casseruola, unire tutti gli ingredienti. Portare a ebollizione, quindi ridurre a fuoco lento, mescolando fino a quando non ci sono grumi. Tenete sul fuoco per circa 2 minuti, poi togliete la padella dal fuoco.

2. Mentre si raffredda, la salsa si addenserà leggermente. Una volta raffreddati, metteteli in un contenitore o barattolo ermetico. Da lì, può essere conservato in frigorifero fino a 2 settimane.

Ci sono anche alcune cose davvero semplici che puoi fare per esaltare il sapore della salsa al cioccolato acquistata in negozio. Senza dubbio, la cosa più importante è riscaldarla per servirla sul gelato. Molte persone sembrano lasciare la parte "calda" fuori dall'equazione del fondente caldo e si stanno perdendo un intero strato extra di prelibatezza.

Da lì, puoi aggiungere un semplice ingrediente o due per renderlo davvero pop:

  • Sale marino in fiocchi: Il sale è la chiave per sbloccare la perfezione del dessert. Evita che il dessert rientri nella categoria "troppo dolce" e rende il cioccolato e le spezie più aromatici. Aggiungere un pizzico alla volta fino a quando il sapore è giusto.
  • Miele caldo: Adoro assolutamente la cioccolata calda messicana, che ha un tocco di spezie dai peperoncini. Una scorciatoia per dare alla tua salsa al cioccolato un po' dello stesso sapore è il miele caldo (che è un altro dei preferiti di Saucy). Mike's Hot Honey è fantastico, così come Bee's Knees Spicy Honey. Basta aggiungere un cucchiaio o due alla salsa al cioccolato mentre si scalda sul fornello.
  • Spezie da forno: Puoi anche aggiungere un po' di intimità in più alla tua salsa al cioccolato aggiungendo qualche cucchiaino di spezie calde da forno: cannella, pimento, zenzero macinato.

Ispirato anche al libro di cucina vintage di Hershey, mi sono imbattuto in una ricetta per una semplice mousse al cioccolato, dove la salsa al cioccolato - acquistata in negozio o fatta in casa - fa la maggior parte del lavoro per te. Mi piace guarnirlo con una soffice nuvola di panna montata fatta in casa, e in un cenno a coppe al cioccolato, arachidi tritate e gocce di cioccolato in miniatura.

Ricetta: semplice mousse al cioccolato con panna montata

  • 2 tazze di panna da montare
  • 1/2 tazza di zucchero a velo
  • 4 cucchiai di sciroppo di cioccolato comprato o fatto in casa
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Panna montata

1. In una grande ciotola, unire gli ingredienti della mousse. Usando un mixer stand con un attacco a frusta, sbattere il composto fino a quando non si sarà completamente amalgamato e si formeranno dei picchi sodi. Piegare la mousse al cioccolato in una grande ciotola di vetro o in bicchieri individuali, lasciando spazio per i condimenti.

2. Lasciare raffreddare la mousse in frigorifero per almeno 2 ore e fino a tutta la notte.

3. Prima di servire, sbattere, a mano o con la planetaria, la panna da montare rimanente e lo zucchero a velo finché non si addensa e si formano dei picchi morbidi. Utilizzate la panna montata per guarnire la mousse al cioccolato. Completare l'intero dessert con arachidi tritate e gocce di cioccolato in miniatura.

Leggi di più Saucy:

Ashlie D. Stevens

Ashlie D. Stevens è una scrittrice dello staff di Salon, specializzata in cultura e cibo.


Mousse al cioccolato

COMMENTO
Questa mousse può essere utilizzata come ripieno di una torta.

INGREDIENTI
4 tuorli d'uovo
1/2 tazza (100 g) di zucchero
2 tazze (500 ml) di panna, doppia
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di gelatina in polvere naturale
150 g di copertura al cioccolato
3 albumi d'uovo
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE
Sbattere i tuorli e lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
In un'altra ciotola mettete a bagno la gelatina in mezzo bicchiere d'acqua a temperatura ambiente.

Dopo che la gelatina sarà ben ammollata, unire un po' di acqua calda, mescolare bene e scaldare.
Portare ad ebollizione.

Togliere dal fuoco e raffreddare completamente.
Tritate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria.

Montare la panna e lo zucchero semolato a neve (fase Chantilly).
Incorporare delicatamente la gelatina, il cioccolato fuso e la panna montata al composto di tuorli d'uovo.

Montare a neve ferma gli albumi con 3 cucchiai di zucchero.
Incorporateli delicatamente al composto.

Versare in ciotole o bicchieri da portata individuali e conservare in frigorifero fino a quando non si sarà rassodato.
Servire con wafer o tuiles.

Consiglio del cuoco: se vuoi usare questa mousse come ripieno di una torta, lasciala raffreddare fino a quando la gelatina inizia a rapprendersi e la crema è più densa ma non troppo per avvolgere i diversi strati della torta.


Per le mousse, mettere il cioccolato in una grande ciotola resistente al calore posta sopra una casseruola di acqua bollente, facendo attenzione che l'acqua non tocchi la ciotola. Fate sciogliere il cioccolato e poi lasciate raffreddare leggermente. Incorporate l'amaretto al cioccolato fuso e aggiungete i tuorli d'uovo. Sbatti insieme per unire.

In una grande ciotola separata, sbattere gli albumi con una frusta a mano elettrica fino a quando non saranno spumosi e addensati. Mescolare 1 cucchiaio di albume nella miscela di cioccolato e mescolare per unire. Incorporate poi con cura il resto al composto di cioccolato, aiutandovi con un grosso cucchiaio di metallo e facendo attenzione a non far uscire troppa aria. Dividete il composto in quattro stampini o bicchieri e trasferite in frigo a raffreddare per almeno 4 ore.

Per la salsa di lamponi, riservate 8 lamponi per la decorazione e metteteli a bagno in una ciotolina con l'amaretto. Scaldare i lamponi rimasti in una casseruola con 2 cucchiai di succo d'arancia. Aggiungere lo zucchero semolato a piacere - dovrebbe essere ancora abbastanza forte da tagliare la dolcezza della mousse al cioccolato. Scaldate e mescolate dolcemente per qualche minuto, finché i lamponi non si saranno addensati. Togliete dal fuoco e passate al setaccio fine per eliminare eventuali semi. Rimettete nella padella e scaldate dolcemente per un minuto o due fino a quando non si sarà leggermente ridotto.

Per servire, disporre i lamponi imbevuti di amaretto sopra le mousse al cioccolato e cospargere con la salsa di lamponi.

Suggerimenti per la ricetta

Se è fondamentale che la ricetta sia senza glutine, controlla gli ingredienti sul tuo cioccolato.

Se hai bisogno di accelerare il tempo di raffreddamento, metti le mousse nel congelatore.


Mousse al cioccolato cheto

Ingredienti

  • 1 1/2 tazze panna pesante O 1 lattina di latte di cocco intero
  • 1/4 tazza cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio cacao in polvere olandese o aggiuntivo normale
  • 1/4 tazza dolcificante a scelta (ho usato questa miscela di frutta del monaco)
  • facoltativo 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • opzionale 1/4 cucchiaino di caffè istantaneo

Istruzioni

Appunti

Hai fatto questa ricetta?

Ricette al cioccolato cheto

(Per un delizioso doppio strato torta di mousse al cioccolato cheto, spalma la mousse al cioccolato tra ogni strato di torta nella ricetta sopra e preparati ad innamorarti!)


Abbiamo scelto di seguire una strada diversa rispetto ad altre ricette di mousse a basso contenuto di carboidrati. La maggior parte di loro usa una scatola di budino senza zucchero, ma invece abbiamo fatto il nostro completamente da zero!

  • panna da montare pesante
  • burro non salato
  • glicerite di stevia
  • sale
  • puro estratto di vaniglia
  • caffè freddo preparato o estratto di caffè
  • polvere di cacao
  • panna da montare, montata a neve ferma


Mousse al Cioccolato con Mango e Physalis

Ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Rimuovere e mettere da parte. Sbattere i tuorli a bagnomaria fino a renderli spumosi e unire il cioccolato. Strizzare la gelatina e scioglierla nel cognac. Incorporare al composto di cioccolato. Continuare a mescolare fino a che liscio e lasciare raffreddare leggermente.

Montare la panna a neve e incorporare con cura un terzo al composto di cioccolato, quindi aggiungere il resto. Dividere l'impasto in 4 porzioni. Mettere i cracker in un sacchetto da freezer e sbriciolarli con un mattarello. Impastare il burro morbido e lo zucchero. Appiattire su un piano di lavoro e ritagliare dei cerchi delle dimensioni degli stampini. Mettere l'impasto negli stampini e ricoprire ciascuno con la pastella.

Coprite gli stampini con la pellicola e mettete in frigo per almeno 4 ore. Prima di servire, immergere brevemente gli stampini in acqua calda per far uscire la mousse. Guarnire ogni porzione con riccioli di cioccolato e zucchero a velo. Servire con fette di mango e physalis.


Temperare le uova:

Il passaggio più importante nella mousse al cioccolato è temperare le uova. Aggiungere la panna calda ai tuorli crudi ti darà solo uova strapazzate, quindi dobbiamo aggiungere lentamente la panna calda. Assicurati di versare un getto costante di panna nei tuorli d'uovo e sbatti velocemente. Dopo aver sbattuto metà della panna totale, puoi versare le uova temperate nella crema rimanente sul fornello. Continuare a sbattere continuamente mentre cuoce sul fornello.

Se ti è capitato di ottenere qualche grumo di uovo, puoi sempre filtrarlo attraverso una garza per rimuoverli.


10 ricette di dolci per navi da crociera che puoi fare con la tua famiglia

È la stagione per fare dolci prelibatezze da gustare con la tua famiglia. La stagione delle vacanze potrebbe sembrare un po' diversa quest'anno, ma speriamo che tu abbia ancora intenzione di goderti cibo delizioso con i tuoi cari, anche se sono solo i tuoi parenti stretti.

A molti di noi manca il cibo delizioso che avremmo potuto mangiare in crociera quest'anno se le navi fossero salpate, e i dessert sono ovviamente una delle parti migliori. Quindi, per festeggiare la stagione e avere un assaggio della crociera a casa, abbiamo messo insieme 10 deliziose ricette di dolci per navi da crociera (più una bonus!) che puoi preparare con la tua famiglia.

1. Croccante al rabarbaro alla fragola — Holland America

Ingredienti:

  • 1 ½ tazze di farina per tutti gli usi
  • 1 tazza di zucchero
  • ½ cucchiaino di sale
  • cucchiaino di noce moscata
  • 11 cucchiai di burro freddo, tagliato a pezzi da di pollice
  • 3 ½ tazze di rabarbaro a dadini, mondato
  • 2 ½ tazze di fragole a cubetti
  • Tazza di zucchero
  • 3 cucchiai di farina per tutti gli usi

Riscaldare il forno a 425 gradi Fahrenheit. In un robot da cucina, frullare la farina, lo zucchero, il sale e la noce moscata fino a quando non saranno amalgamati. Impulsi il burro, usando i giri on/off, fino a formare grumi umidi. (In alternativa, in una ciotola media, unire la farina, lo zucchero, il sale e la noce moscata. Aggiungere il burro, massaggiandolo con la punta delle dita o con un frullatore fino a quando la guarnizione non si compatta in piccoli grumi umidi.)

Metti da parte il condimento. La copertura può essere preparata in anticipo, coperta e conservata in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

Unire tutti gli ingredienti in una grande ciotola di vetro o ceramica e mescolare delicatamente con una spatola di gomma. Trasferire in una tortiera di vetro da 9 pollici o in un'altra teglia, lasciando che la frutta si muova leggermente. Adagiare con cura la copertura sulla frutta, distribuendola uniformemente sulla superficie con le mani. Premere delicatamente per compattarlo.

Metti la teglia su una teglia e cuoci in forno per 35 – 45 minuti, o fino a quando la parte superiore è croccante e i succhi iniziano a bollire intorno al bordo. Trasferire su una gratella e lasciare raffreddare per almeno 30 minuti prima di servire.

2. Dessert da sogno in barca dell'amore — Princess Cruises

(Foto per gentile concessione di Princess Cruises)

Una mousse ricca e soffice al gusto di liquore Godiva: questa ricetta fa 8 porzioni.

Ingredienti:

  • 1 libbra di cioccolato agrodolce
  • 8 once di burro dolce
  • 6 tuorli d'uovo grandi
  • 8 albumi d'uovo
  • 3 once di liquore al cioccolato Lady Godiva
  • 1/2 tazza di zucchero superfino
  • 3 cucchiai di zucchero alla vaniglia
  • 16 foglie di menta fresca
  • 1 oncia di cioccolato bianco
  • 1 oncia di cioccolato al latte
  • 2 cucchiai di gel per tubazioni alla fragola
  • 2 cucchiai di cacao amaro

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Togliere dal fuoco e aggiungere il burro. Quando il composto sarà ben omogeneo, incorporare velocemente i tuorli d'uovo e il liquore al cioccolato. Montare gli albumi a neve ben ferma, quindi aggiungere lo zucchero semolato e lo zucchero aromatizzato. Incorporare delicatamente il composto di albumi al composto di cioccolato. Versare in uno stampo a forma di cuore e mettere in frigorifero per almeno 12 ore a rassodare.

Presentazione

Sformare il cioccolato e metterlo al centro del piatto. Guarnire con cioccolato bianco e cioccolato al latte. Distribuire il gel alla fragola intorno al piatto. Spolverare la mousse con cacao in polvere e guarnire con foglioline di menta fresca.

3. Ossessione per il cioccolato peccaminoso — Norwegian Cruise Line

Ingredienti:

  • 2 libbre di cioccolato semidolce
  • 4 1/2 once di burro
  • 12 tuorli d'uovo
  • 4 once di zucchero, separati
  • 4 albumi d'uovo
  • 1 cucchiaio di rum
  • 8 once di panna pesante
  • 2 once di mandorle, tostate
  • 2 once di pistacchi, tritati
  • 2 libbre di copertura di cioccolato fondente (o cioccolato fondente della migliore qualità), tritato finemente
  • 32 once di panna pesante

Sciogliere insieme cioccolato e burro. Sbattere insieme i tuorli e 2 once di zucchero. Unire alla miscela di burro al cioccolato. Montare i bianchi insieme a 2 once di zucchero e rum a volume. Unire nella miscela di tuorli al burro al cioccolato. Montare la panna e incorporarla al composto, incorporare le noci.

Condisci o con un cucchiaio in singole tortiere o stampini e guarnisci con un disco di cartone che fungerà da base una volta capovolto. Congelare. (Questa ricetta produce abbastanza pastella per 10 torte individuali.)

Preparare la ganache: portare a ebollizione la panna. Versare la panna calda sul cioccolato, attendere un minuto prima di mescolare per amalgamare. Filtrare e raffreddare.

Rimuovere le torte dagli stampini e impiattare con le guarnizioni desiderate Gli chef norvegesi usano salsa di lamponi, salsa alla vaniglia, rametti di menta, panna montata e scaglie di cioccolato. Torta superiore con ganache.

4. Suksessterte — Crociere vichinghe

Il sito web di Viking afferma che "nella sua nativa Norvegia, questa "crostata di successo" senza glutine è una vista comune nelle celebrazioni che vanno dai matrimoni alle feste di compleanno in ufficio. ” Questa ricetta fa 8 porzioni.

Ingredienti:

  • 2 baccelli di vaniglia interi
  • 2 tazze + 2 cucchiai di zucchero
  • 1¾ tazze + 2 cucchiaini di panna pesante
  • 15 tuorli d'uovo medi
  • 2¼ tazze + 1 cucchiaio + 1½ cucchiaino di burro non salato

Affettare i baccelli di vaniglia nel senso della lunghezza raschiando i semi. Aggiungere lo zucchero, la panna ei semi di vaniglia in una pentola, portare a ebollizione, filtrare sui tuorli d'uovo, mescolare per far raffreddare in frigorifero per una notte. Montare il burro fino a che liscio messo da parte.

Preriscaldare il forno a 170°C. Distribuire le mandorle su una teglia asciutta, cuocere 4 minuti. Agitare la padella per spostare le mandorle ogni minuto per verificare la leggera doratura e l'aroma fragrante al termine, togliere dal forno e versare immediatamente su un piatto a temperatura ambiente. Mettere da parte, lasciando il forno acceso per cuocere il pan di spagna.

Montare gli albumi e lo zucchero a velo fino a formare picchi rigidi. Setacciate nella farina di mandorle, mescolate con cura fino a quando non sarà ben amalgamata, adagiate il composto in uno stampo a cerniera foderato di carta da forno infornare 30 minuti. Lasciare raffreddare completamente in padella prima di rimuovere i lati e affettare in tre strati orizzontali. Distribuire il ripieno di crema alla vaniglia tra gli strati di pan di spagna, quindi coprire la parte superiore e i lati della torta con il ripieno rimanente e le mandorle a lamelle.

5. Torta al burro di arachidi — Disney Cruise Line

Ingredienti:

  • 1 1/2 tazze di burro di arachidi cremoso
  • 8 once di formaggio cremoso, ammorbidito
  • 3/4 tazza di zucchero
  • 2 cucchiai di burro, fuso
  • 1 tazza di panna montata, montata a neve
  • 1 guscio di torta da 8 pollici al forno

Con un mixer elettrico, frullare il burro di arachidi e la crema di formaggio fino a che liscio. Aggiungere il burro fuso al composto di burro di arachidi, quindi incorporare la panna montata. Versare nel guscio di torta al forno e conservare in frigorifero per 1 ora.

Per la ganache: in un pentolino a fuoco medio portare a bollore la panna. Togliere dal fuoco e incorporare al cioccolato fino a quando non rimangono striature bianche. Raffreddare fino a tiepido, quindi glassare la torta. Mettere in frigo per almeno due ore prima di servire.

6. Grand Marnier Soufflé — Crociere delle celebrità

(Foto per gentile concessione di Celebrity Cruises)

Ingredienti:

  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 tazza di latte intero
  • 2 1/2 once di zucchero semolato
  • 3 tuorli d'uovo grandi
  • 2 once di amido di mais
  • 4 once di Grand Marnier

Crema inglese alla vaniglia (salsa)

  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 tazza di latte intero
  • 2 once di zucchero semolato
  • 3 tuorli d'uovo grandi
  • 1/2 oz di zucchero semolato
  • 1/2 oz di succo d'arancia fresco
  • 30 g di farina per tutti gli usi
  • 30 g di burro non salato
  • 1/2 oz mandorle affettate
  • 120 g di mango (a dadini da 1/4 di pollice e marinato nel Grand Marnier)
  • 6 cucchiaini di scorza d'arancia candita
  • A piacere zucchero a velo
  • A piacere foglie di menta

Per la crema pasticcera, tagliare nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia ed eliminare la pasta. In una casseruola media, scaldare il latte, la pasta di baccelli di vaniglia e metà dello zucchero semolato a bollore. In una piccola ciotola, sbattere i tuorli con l'altra metà dello zucchero semolato e la maizena, quindi aggiungere lentamente al latte, cuocendo e mescolando continuamente finché il composto non si addensa. Togliere dal fuoco e aggiungere il Grand Marnier.

Per la crema inglese alla vaniglia, tagliare a metà per il lungo la bacca di vaniglia. In una casseruola media, scaldare il latte, la bacca di vaniglia e metà dello zucchero a bollore. In una piccola ciotola, sbattere i tuorli con l'altra metà dello zucchero semolato, quindi aggiungere lentamente al latte, cuocendo e mescolando continuamente per 1 minuto.

Per la tuile di mandorle, ungere la carta da forno. In una ciotola media, mescola tutti gli ingredienti per le mandorle fino a quando l'impasto non è ben amalgamato. Mettere in frigo. Preriscaldare il forno a 375 gradi Fahrenheit.

Stendere l'impasto sulla carta da forno unta con una spatola. Cuocere fino a doratura. Taglia forme rettangolari da 1/2 pollice per 2 pollici. Quando sarà freddo, mettetelo in un contenitore ermetico.

Per il mix di soufflé, preriscaldare il forno a 450 gradi Fahrenheit. Ungere i piatti di ceramica con burro e cospargere di zucchero semolato. In una ciotola media, sbattere gli albumi fino a formare picchi morbidi. Aggiungere alla crema pasticcera tiepida.

Per servire, riempire metà dell'altezza del piatto con il composto di crema pasticcera. Adagiate sopra i cubetti di mango, quindi aggiungete altra panna sopra. Infornare a 450 gradi Fahrenheit per 12 minuti. Togliere dal forno e spolverare con zucchero a velo. Decorate con foglioline di menta, scorza d'arancia candita e tuile di mandorle. Servire con crema inglese alla vaniglia.

7. Kahlua Crème Brûlée — Royal Caribbean

Ingredienti:

Preriscaldare il forno a 350 ° F. In un pentolino a fuoco medio portare lentamente a bollore la panna. In una ciotola, unire i tuorli e lo zucchero e sbattere fino a ottenere un composto color limone. Mettere sopra l'acqua bollente e sbattere finché il composto non raddoppia di volume, circa 10 minuti. Togliere dal fuoco e continuare a sbattere per farlo raffreddare. Mescolare lentamente la panna calda e Kahlua nella miscela di uova. Usando un colino fine, filtrare in una ciotola posta sul ghiaccio per raffreddare rapidamente il composto.

Versare il composto in stampini individuali disposti in una teglia poco profonda o in una teglia. Versare l'acqua nella teglia fino a metà dei lati degli stampini e cuocere per 40 minuti. Spolverare uniformemente con zucchero di canna e metterlo sotto la griglia o utilizzare un cannello da cucina per scaldare lo zucchero finché non diventa marrone e bolle. Lasciare riposare per qualche minuto, quindi guarnire con frutti di bosco e menta.

Suggerimento: disporre gli stampini per la crème brûlée in una teglia poco profonda o in una teglia e infornare. Quindi versare acqua calda intorno agli stampini. Questo aiuta a evitare di versare acqua sul pavimento o nella crema pasticcera quando si mette la teglia nel forno.

8. Torta al cioccolato senza farina — Viking Cruises

Il sito web di Viking dice che "questa torta densa e umida è come un gigantesco tartufo al cioccolato, croccante in cima con un centro deliziosamente morbido". L'ho effettivamente mangiato io stesso durante una crociera vichinga, e per me era come una croce tra una tavoletta di cioccolato e una torta. MOLTO denso ma era delizioso e se non l'avessi avuto alla fine della crociera per la prima volta, l'avrei sicuramente ordinato più di una volta. Questa ricetta fa 8 porzioni.

Ingredienti:

  • 8 once di cioccolato fondente, tritato
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • ¼ cucchiaino di lievito in polvere
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 6 cucchiai di burro non salato, temperatura ambiente
  • 1 tazza di zucchero
  • 4 uova grandi
  • 1¼ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • ½ tazza di noci, macinate
  • ¾ tazza di noci, tritate
  • tazza di panna montata, montata
  • tazza di scaglie di cioccolato
  • 1 tazza di lamponi o salsa di lamponi

Preriscaldare il forno a 350 ° F. Ungete uno stampo a cerniera da 8 pollici con una piccola quantità di burro. Sciogliere il cioccolato in un forno a microonde alla massima potenza a intervalli di 30 secondi, mescolando tra loro, finché il cioccolato non sarà completamente sciolto e liscio, messo da parte.

Unire il cacao, il lievito e il sale in una ciotola media. In una ciotola a parte, sbattere insieme burro e zucchero, aggiungere le uova una alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, e continuare a sbattere fino a ottenere un composto chiaro e cremoso, circa 5 minuti. Sbattere nella vaniglia. Aggiungere il cioccolato sbattuto fino a quando non si sarà appena amalgamato. Incorporare le noci tritate, le noci tritate e la miscela di cacao.

Versare nella teglia preparata e cuocere fino a cottura ultimata, circa 35 minuti. Fate raffreddare completamente su una gratella. Passare un coltellino lungo i bordi dello stampo a cerniera prima di sfornare la torta. Servire a temperatura ambiente, guarnendo con una o più guarnizioni a piacere.

9. Budino di pane e burro — Holland America

Ingredienti:

  • 1,5 libbre di pane bianco a fette di un giorno di buona qualità, la crosta tagliata e le fette tagliate a cubetti
  • 6 cucchiai di burro non salato, fuso
  • 1 litro di latte intero
  • 6 uova, sbattute
  • 3 tuorli d'uovo sbattuti
  • 3/4 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 3/4 tazza di uvetta
  • zucchero a velo per spolverare

Nota: prova a mettere a bagno l'uvetta in un po' di rum o cognac per 30 minuti prima di aggiungerla. Oppure, al posto dell'uvetta, sostituisci le ciliegie secche o le gocce di cioccolato.

Preriscaldare il forno a 325°F. Imburrare 8 stampini da 12 once o una teglia da 9×13 pollici. Tieni a portata di mano una teglia abbastanza grande da contenere gli stampini o la teglia e foderala con un canovaccio piegato.

Mettere i cubetti di pane in una ciotola. Spennellate e condite con il burro fuso. Stendere su una teglia e tostare in forno, mescolando una volta, finché non diventa leggermente dorato, circa 8-10 minuti.

Crema pasticcera: in un pentolino portare a bollore il latte a fuoco medio. Nel frattempo, in una ciotola capiente, sbattere le uova intere, i tuorli e lo zucchero fino a quando non si saranno amalgamati. Sbattere gradualmente nel latte caldo. Incorporare la vaniglia.

Dividi metà dei cubetti di pane negli stampini preparati o a strati nella teglia preparata. Coprite con metà dell'uvetta. Coprire con i restanti cubetti di pane e l'uvetta. Distribuire uniformemente la crema pasticcera su cubetti di pane e uvetta. Lasciar riposare fino a quando un po' di crema non viene assorbita, circa 20 minuti.

Portare a ebollizione una grande pentola d'acqua. Metti gli stampini o la teglia nella teglia e trasferisci in forno. Aggiungi abbastanza acqua bollente da raggiungere la metà del lato degli stampini o della teglia. Cuocere il budino in oltre per 45 minuti o fino a quando non è gonfio e si è appena rappreso.

Rimuovere con cautela la teglia dal forno e rimuovere la/le pirofila/e. Fate raffreddare leggermente e servite ancora caldi, spolverati di zucchero a velo.

10. Milkshake allo zucchero filato — Disney Cruise Line

(Foto per gentile concessione del blog dei parchi Disney)

Ingredienti:

  • 3 palline di gelato Cotton Candy Explosion di Bruster’s (o sostituiscilo con il tuo gelato al gusto dolce preferito o come Bubble Gum o Blueberry e aggiungi una manciata di caramelle Nerds)
  • 2 tazze di frullato di vaniglia liquido (puoi anche usare solo latte con un pizzico di estratto di vaniglia - gioca con quantità di latte)
  • Preparate la coppa con all'interno la marmellata di fragole.
  • Frullare il gelato e agitare il mix (o latte e vaniglia) fino a che liscio.
  • Versare il frullato nella tazza e guarnire con panna montata, codette e zucchero filato.

BONUS: torta calda al cioccolato fondente — Carnival Cruise Line

In realtà abbiamo fatto un intero post su questa ricetta, che puoi trovare qui.


Ricette

Con lo zucchero fare un caramello dorato e sfumare con la panna, portare a bollore e unire i tuorli sbattuti. Mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando la temperatura raggiunge gli 85 gradi e versare, attraverso un colino, sui pezzi di cioccolato. Lasciare raffreddare a circa 35 °C e incorporare la panna parzialmente montata. Amalgamare 1/3 della mousse con delle feuilletines e dividere in stampini semisferici, lasciare raffreddare e unire le due metà. Congelare. Dividere il resto della mousse in stampini leggermente più piccoli e schiacciare in una piccola pastiglia. Lasciare raffreddare brevemente, livellare a forma di sassolini e rotolare nel cacao in polvere.

Dolce di Latte

Far bollire una lattina di latte condensato in acqua per 3 ore, raffreddare brevemente e mescolare con una purea di manghi maturi. Finire con l'aceto di mango. Mettere in una sac a poche.

Rocce di cioccolato bronzo

Infondere il cioccolato são thomé con il tè Earl Grey, in un sacchetto sottovuoto, a 70°C a bagnomaria per 5 minuti. Passare il cioccolato al setaccio e mescolare con le perle di cioccolato callebaut. A questo punto unire lentamente un po' di amido di tapioca e arrotolare fino a ottenere la forma desiderata, aggiungere la tapioca fino a formare granuli secchi. Colore con polvere di bronzo.

Tuile di barbabietola e ciliegie

Mescolare ¾ purea di amarene (da boiron) con ¼ succo di barbabietola centrifugata e addolcire leggermente. Immergere in alcune fette di pane bianco (senza crosta) e mettere in un essiccatore a 60 ° C durante la notte. Spezzare piccoli pezzi.

Gel di barbabietola e ciliegia

Mescolare ¾ purea di amarene con succo di barbabietola centrifugata e addolcire leggermente. Portare a bollore con l'agar agar. Togliere dalla padella, frullare, setacciare e aggiungere qualche goccia di verjus a piacere. (verjus a base di vino ghiacciato)

Presentazione

Mettere 3 mousse di são thomé su un piatto freddo e scuro. Terminare con ciuffi di dulce de leche, perle di bronzo, crumble e foglie di acetosella.

Scopri di più su Peter Goossens

Ingredienti

Cioccolato amaro

15 g di cioccolato fondente (75% di cacao)

200 g di cioccolato fondente (70% di cacao)

150 g cioccolato Amedei al latte

Gelato all'anice stellato

Tartufo speziato

Metodo

Cioccolato amaro

Sciogliere il cioccolato tritato nella panna calda. Sbattere l'uovo e lo zucchero e incorporare al composto il cioccolato e la panna. Sciogliere la gelatina nella salsa al frutto della passione. Su uno strato di base quadrato 15吋 con pasta al cioccolato cotta, gelatina di frutto della passione e la miscela di cioccolato e congelare. Una volta congelato, tagliatelo in barre di 3x8.

Melt the chocolate in a water bath at 40ºC andstir in the butter, one third of Italian meringue and whipped cream until the mixture is elastic.Stir in the remaining cream, mixed with theegg,a pinch of salt and sugar. Transfer the mousseinto a piping bag with ribbed edges.

Star anise ice cream

Mix the cream,milk,sugar, glucose and star anise, and heatup to 80ºC and leave to infuse until cool and filter. Put the mixture into ice cream maker.

Spiced truffle

Melt the sugar and honey to 140ºC.Remove from the heat andpour in the cream, glucose, chopped chocolate and spices. Once at 30ºC seal and cool. Once cold, roll the chocolate and dip into the powdered sugar.

Find out more about Chef Trovato.

Ingredienti

Guanaja dark chocolate (70%)

Creamy chocolate

250g guanaja dark chocolate (70%)

Cocoa sablè

Ice cream of milk reduction

Metodo

Bring milk to the boil, pour the grue de cacao into it and infuse for 5 minutes. Pass through a fine strainer and add the glucose syrup. Mount in a water-bath to obtain a very dense foam. Rest for 1 minute, remove the foam, pour into moulds and blast chill at -30°c. Remove from moulds and spray with a mixture 1:1 made with cocoa butter and guanaja dark chocolate.

Creamy chocolate

Bring milk, cream, sugar and yolks to 82°c. Add gelatin previously soaked in cold water. Pour all on the melted chocolate, emulsify, filter and store in refrigerator. Once thickened, mix and store in a pastry bag.

Cocoa sablè

Mix butter, sugar, flour, cocoa and salt. Pour in a mixer and blast. Pour on a plate and bake at 160°c for 10-13 minutes.

Ice cream of milk reduction

Pour milk and sugar into a small saucepan. Cook over a medium flame and simmer until it is reduced to half. Sieve and freeze.

Bring the water and salt to a boil, add rice and cook for 24 minutes. Filter, add the cocoa powder and blend in a thermomix to obtain a smooth and creamy mixture. Spread thin on a silpat, dry in oven at 60°c for 6 hours, remove from oven and let stand at room temperature for 2 days. Heat the oil to 200°c and fry the chips for a few seconds.

Place a spoon of cocoa sablè in the middle of the platter and lay above two rectangles of frozen milk foam. Decorate with some drops of creamy chocolate, one spoon of ice cream of milk reduction, chocolate flavored rice chips and garnish with edible flowers.

Find out more about Heinz Beck.

Ingredienti

Chocolate cream

Milk chocolate brownie

Dark chocolate foam

Sugar sphere

Caramel ganache

Metodo

Using the egg yolks, sugar and milk prepare the english cream and pour it on the chocolate then mix and let it cool in a fridge. Prepare the sugar sphere and fill it with the chocolate foam (mix the ingredients and pour it in a whipped cream canister).

Place the chocolate cream on the plate and the brownie on top. Place the chocolate foam-filled sugar sphere on the brownie, add the caramel ganache and decorate with edible flowers and berries.

Find out more about ChefGuarino on his.

Subscribe Here To FOUR Magazine

Support the FOUR Foundation

Marinated Fremantle octopus

Try this recipe from Award-winning chef Julien Royer, the 2-Michelin starred chef of Odette, located in the iconic National Gallery Singapore.

Andreas Caminada shows off his culinary talents with this striking recipe for tongue with apple jelly and wasabi mayonnaise.

Fried oyster with orange mayonnaise

World renowned chef Janez Bratovz shows you how to make this simple but bold oyster recipe…Enjoy!

Green tea and banana cake with coconut ice cream

Rainer Becker knows how to cheer the week up! Try his recipe for this delicious cake and it won’t disappoint…


Guarda il video: Torta mousse al cioccolato facile e veloce ricetta Ho Voglia di Dolce (Gennaio 2022).